Mourinho in controtendenza: doppio sorriso per la Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:30

Josè Mourinho può sorridere per le notizie che arrivano dall’Argentina: Paulo Dybala è tornato ad allenarsi in gruppo

Gli impegni delle varie nazionali si sono abbattuti come un ciclone sulle squadre di club. Di infortuni non se ne contano: soltanto per restare in Serie A è di ieri il ko di Brozovic che probabilmente sarà costretto a stare fuori dai giochi per 3-4 settimane, mentre nei giorni scorsi il Milan ha perso Theo Hernandez, Maignan e Tonali.

Roma, Mourinho recupera Dybala e Pellegrini
Mourinho © LaPresse

Una situazione che, fortunatamente, non ha toccato la Roma che anzi, dalla pausa delle Nazionali ha ricevuto una buona notizia. Si tratta di quella relativa a Paulo Dybala. Il numero 21 giallorosso era stato costretto a saltare la sfida contro l’Atalanta per un risentimento muscolare accusato poco prima del match. Un problema fisico che non gli aveva impedito di rispondere alla convocazione dell’Argentina.

Roma, Dybala sulla via del recupero: torna in gruppo

Roma, recuperati Dybala e Pellegrini
Dybala © LaPresse

Ed è proprio dal Sudamerica che arrivano notizie incoraggianti sullo stato di salute di Paulo Dybala. La Joya, infatti, dopo aver saltato il primo match della Nazionale è pronto a tornare in campo. Già ieri ha effettuato l’allenamento insieme al resto del gruppo ed ora potrebbe essere impiegato, anche se non da titolare, nell’amichevole di mercoledì notte contro Giamaica.

Dybala ha, infatti, smaltito completamente il problema fisico accusato in Italia e potrebbe sedersi inizialmente in panchina, sperando poi di giocare almeno qualche minuto durante il match. Una presenza che sicuramente farà piacere a Mourinho che potrà avere l’attaccante argentino a disposizione contro l’Inter nel big match che segnerà la ripresa del campionato. Un rientro che si unisce ad un’altra buona notizia per i giallorossi: anche Lorenzo Pellegrini, costretto al forfait in Nazionale, ha superato i guai fisici e sarà regolarmente in campo contro i nerazzurri. Le nazionali quindi fanno sorridere il tecnico della Roma che ritrova due dei suoi titolari.