Mancini si ‘arrende’, interviene Lotito: Immobile è out

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10

Roberto Mancini non avrà a disposizione Ciro Immobile per la sfida di domani con l’Ungheria: cosa è successo

Roberto Mancini continua a perdere i pezzi. Dopo la bella e importante vittoria di venerdì sera contro l’Inghilterra a Milano, l’Italia domani può conquistare il girone di Nations League e accedere alle finali del torneo come lo scorso anno, dove poi è arrivata la sconfitta in finale con la Spagna.

mancini immobile infortunio nazionale calciomercato.it 20220925
Roberto Mancini © LaPresse

Per farlo bisognerà obbligatoriamente battere l’Ungheria a Budapest per scavalcarla in extremis e chiudere con un punto di vantaggio. In questi giorni la Nazionale ha visto parecchie assenze, anche di giocatori che hanno risposto alla convocazione ma che poi sono stati costretti a dare forfait. È stato il caso di Verratti, Politano e Pellegrini in primis, poi Tonali e ora anche Ciro Immobile. Il bomber della Lazio ha saltato la sfida con gli inglesi per un affaticamento muscolare al bicipite femorale della coscia destra e sarebbe stato valutato per la trasferta di Budapest. L’obiettivo era almeno portarlo con i compagni e verificarlo tra stasera e domani. Invece il capitano biancoceleste non partirà con i compagni per l’Ungheria e anzi non è neanche salito sull’aereo partito da Malpensa e arrivato da Fiumicino.

Nazionale, Immobile out: interviene Lotito

mancini immobile infortunio nazionale calciomercato.it 20220925
Immobile © LaPresse

Come riporta Alessandro Antinelli di ‘Rai Sport’, Immobile è arrivato ai piedi dell’aereo, restando in macchina. E secondo ‘gazzetta.it’, a bloccarlo sarebbe stato l’intervento del presidente della Lazio Lotito, temendo che la Nazionale (lo staff azzurro aveva dato il via libera per la partenza con la squadra a Budapest) stesse affrettando i tempi. E dopo un colloquio tra i due staff, quello dell’Italia e quello biancoceleste, nel dubbio la scelta è stata alla fine quella di non rischiare. Tanto che la Nazionale ha poi diramato questo comunicato: “Il calciatore Ciro Immobile questa mattina si è sottoposto a Milano ad accertamenti clinici e strumentali che ne hanno confermato l’indisponibilità per la gara di domani in Ungheria”.

“Immobile – continua la nota – ha comunque raggiunto con la squadra l’aeroporto di Malpensa, dove sul volo in arrivo da Roma il gruppo si è riunito al Ct, che ieri sera era rientrato nella capitale per poter votare questa mattina. Il Ct, pur apprezzando la disponibilità del calciatore, constatato quanto emerso dagli accertamenti strumentali, ha scelto di lasciar tornare il centravanti azzurro al club di appartenenza, per proseguire le cure del caso. Gli accertamenti eseguiti sono stati, come sempre avviene, condivisi con lo staff medico del club“.