Ribaltone Juventus: 18 milioni per l’erede di Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:38

La situazione in casa Juventus non è particolarmente rosea. Allegri non riesce ad incidere in maniera positiva su una squadra lontana da quelle che sono le ambizioni societarie. Intanto dalla Spagna rilanciano ancora una suggestione 

La Juventus ha iniziato indiscutibilmente col piede sbagliato la propria stagione. I bianconeri sono infatti distanti dalle prime in campionato, dove non vincono dal 31 agosto, mentre in Champions la situazione è anche più drammatica con due ko in altrettante sfide. Massimiliano Allegri è dunque finito inevitabilmente sotto accusa nelle ultime settimane in virtù dei risultati che non arrivano e di un gioco che stenta a decollare e prendere forma.

18 milioni per Simeone: suggestione Juventus
Massimiliano Allegri © LaPresse

Il tecnico livornese è dunque al centro del ciclone mediatico dell’ultimo periodo con una larga fetta di tifosi che avrebbe anche gradito un cambio di rotta in panchina. La situazione delicata del momento sembra far immaginare ad un’altra stagione come quella dello scorso anno, con i piemontesi semplici spettatori della corsa al titolo.

Calciomercato Juventus, dalla Spagna rispunta Simeone: ci vorrebbe un contratto maxi

18 milioni per Simeone: suggestione Juventus
Simeone © LaPresse

Il contratto di Massimiliano Allegri è ancora molto lungo ed oneroso ma è scontato parlare anche della sua posizione per il futuro. Secondo quanto evidenziato da ‘ElNacional.cat’ il tecnico livornese potrebbe anche essere esonerato con una pista in particolare messa sotto la lente di ingrandimento per l’eventuale sostituzione: Diego Pablo Simeone.

Il caso dell’Atletico Madrid è simile, perché non riescono a trovare la regolarità che cercano e il progetto del ‘Cholo’ è piuttosto chiacchierato, motivo per cui il portale iberico evidenzia come dopo più di un decennio possa anche avvicinarsi il momento dell’addio. Inoltre il rapporto dell’allenatore sudamericano con la dirigenza guidata da Cerezo non è più lo stesso di prima. Qualora quindi Simeone dovesse lasciare l’Atletico ecco che potrebbe spuntare l’ipotesi Juventus che potrebbe anche renderlo protagonista di un nuovo progetto importante. Il portale iberico a tal proposito sottolinea come il grosso ostacolo sia rappresentato dall’altissimo ingaggio da 25 milioni di Simeone. Cifre che da Torino non potrebbero eguagliare anche se potrebbero provare ad avvicinarsi con uno stipendio intorno ai 18 milioni di euro.