Calciomercato, il Chelsea interrompe il prestito: torna a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00

Il Chelsea sarebbe pronto ad interrompere il prestito e a far rientrare il proprio giocatore a gennaio. Tutti i dettagli

“È l’inizio di un periodo davvero emozionante. Sono rimasto impressionato dalla proprietà, dalla sua visione e da ciò che vuole ottenere. La storia del club parla da sé, ma ora bisogna crearne un’altra, a modo nostro”.

Calciomercato, il Chelsea interrompe il prestito: torna a gennaio
Hudson-Odoi, Saul e Lukaku nella passata stagione con la maglia del Chelsea © LaPresse

È iniziata l’era Potter in casa Chelsea. L’ex Brighton si è appena insediato sulla panchina dei ‘Blues’ e chiede tempo: “Abbiamo già prodotto qualche situazione interessante, ma ci serve un po’ di tempo per organizzarci al meglio. Non voglio certamente che Sterling arretri troppo sino a difendere nella nostra area di rigore, ma capisco che non è facile assimilare un cambio di allenatore e tutto ciò che ne deriva. La risposta della squadra è stata comunque positiva. Dal punto di vista dello sforzo, era al 100%. Saremo migliori di così”. Un addio, quello di Tuchel, che ha fatto interrogare anche i tifosi sul possibile rientro al Chelsea di Romelu Lukaku al termine della stagione. Marotta si è espresso così a riguardo: “Ad ora pensiamo ad ottenere le migliori prestazioni possibili da Lukaku. Poi alla fine della stagione ci siederemo e parleremo di lui con il Chelsea. Non so se un cambio di allenatore possa significare che il suo ritorno è automatico, oggi è difficile fare previsioni”. In attesa di novità sul fronte Lukaku, il club inglese pensa ad un altro rientro anticipato.

Calciomercato, Chelsea pronto a richiamare Hudson-Hodoi

Calciomercato, il Chelsea interrompe il prestito: torna a gennaio
Hudson-Odoi con la maglia del Bayer Leverkusen © LaPresse

Secondo quanto riportato da ‘fichajes.com’, dopo l’esonero di Thomas Tuchel il Chelsea starebbe pensando al rientro anticipato già a gennaio, nel calciomercato invernale, di Callum Hudson-Odoi. Il talento inglese è stato ceduto in estate al Bayer Leverkusen proprio per volontà del tecnico tedesco. Il classe 2000 ha finora collezionato solo un assist in Bundesliga, ma ha trovato subito spazio nella squadra tedesca e non è escluso che possa essere richiamato dai ‘Blues’. La parola finale spetterà a Potter, che nei prossimi mesi dovrà decidere anche sul futuro di Romelu Lukaku.