Difesa Inter in frantumi: via Skriniar, De Vrij e Bastoni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:58

Il mercato estivo dell’Inter ha lasciato strascichi anche in chi non è andato via: la situazione è complicatissima in ottica futura per Marotta

L’Inter sta approfittando di questa pausa per le nazionali per ricapitolare le idee, in particolare il suo allenatore. Anche perché Simone Inzaghi deve trovare le contromosse a una crisi soprattutto difensiva che ha causato non pochi problemi in questo primo scorcio di campionato. L’Inter ha subito decisamente troppi gol, con troppi errori singoli.

bastoni skriniar de vrij inter difesa psg tottenham calciomercato.it 20220921
Skriniar, de Vrij e Bastoni © LaPresse

I nerazzurri devono ritrovare urgentemente quella solidità difensiva che nelle ultime due-tre stagioni è stato l’elemento cardine dei successi, ovvero scudetto con Conte, ottavi di Champions e Coppa Italia-Supercoppa con Inzaghi. Il trio Skriniar-de Vrij-Bastoni è passato dall’essere muro imperforabile a parete ormai troppo spesso bucata. L’olandese è quello che negli ultimi mesi ha dato qualche segnale di cedimento in più, sembrava anche dover partire ma poi è rimasto. Il destino, però, visto il mancato rinnovo, resta lo stesso e anche gli altri due sono stati parecchio scombussolati da un mercato che sta già tornando a farsi sentire in ottica futura. Verona, Monza, Cremonese e Sampdoria sono le uniche difese della Serie A che hanno fatto peggio dell’Inter. Non il massimo.

Il muro Inter si sgretola: incubo Skriniar, il PSG lo convince

bastoni skriniar de vrij inter difesa psg tottenham calciomercato.it 20220921
Skriniar e D’Ambrosio © LaPresse

Come sottolinea ‘Tuttosport’, il muro della difesa nerazzurra si è sgretolato, è andato in frantumi. Qualcosa di assurdo se si pensa ai calciatori che la compongono. Qui entra in gioco però il mercato, perché sia Skriniar che de Vrij sono in scadenza a giugno. L’olandese, scrive il quotidiano, andrà via e ha dei sondaggi dalla Premier League da qualche tempo. Poi lo slovacco, per cui Marotta deve assolutamente chiudere il rinnovo onde evitare di perderlo a zero, ipotesi disastrosa. Le parti stanno trattando, il fantasma del PSG aleggia ancora dopo il lungo corteggiamento estivo che non è ancora finito.

Perché Al-Khelaifi sta continuando il pressing, con l’unico obiettivo di spingerlo a non rinnovare con l’Inter e firmare a zero con i francesi. Bastoni è invece sul taccuino del Tottenham, per i nerazzurri è rimasto incedibile ma – prosegue il quotidiano – l’interesse di una big inglese può aver lasciato qualche strascico. E anche la reazione di Udine in panchina può essere stato sintomo di un nervosismo non così usuale. Con Gosens, ultimo arrivato o quasi, a doverlo calmare. Lo stesso Bastoni, insieme al resto della difesa, potrebbe essere argomento di confronto tra Inzaghi e la dirigenza che ci sarà alla Pinetina in questi giorni. E nella questione difesa rientra pure il ballottaggio continuo in porta Onana-Handanovic, che il mister potrebbe risolvere definitivamente (l’ex Ajax in ascesa). Così come Acerbi-de Vrij e Bastoni-Dimarco.

La maglia nerazzurra di Milan Skriniar

Prezzo Di Listino:
39,90 €
Nuova Da:
39,90 € In Stock
acquista ora