Mancini perde altri pezzi: UFFICIALE il doppio forfait

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29

Il Commissario Tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, si vede costretto a rinunciare ad altri due giocatori importanti: lasciano il ritiro

È cominciata la sosta per le Nazionali e, dunque, è tempo di concentrarsi sugli impegni di Nations League. L’Italia targata Roberto Mancini, dal canto suo, sarà impegnata nei match contro l’Inghilterra e l’Ungheria, in programma rispettivamente venerdì 23 settembre e lunedì 26. Il Commissario Tecnico, però, è chiamato a gestire una situazione non semplice a causa delle assenze importanti.

Mancini perde altri pezzi: UFFICIALE il doppio forfait
Roberto Mancini © LaPresse

E si continua a perde pezzi di valore: ieri ha lasciato il ritiro della Nazionale un certo Marco Verratti, probabilmente il giocatore più forte appartenente al gruppo azzurro. Ma non finisce qui, perché oggi tornano ai rispettivi club anche Lorenzo Pellegrini e Matteo Politano a causa di problemi fisici. Lo ha reso noto la FIGC tramite un nota ufficiale: “Dopo la partenza di Marco Verratti ieri, la Nazionale deve rinunciare ad altri due elementi: a seguito degli accertamenti effettuati tra ieri ed oggi, infatti, Lorenzo Pellegrini e Matteo Politano risultano indisponibili per i prossimi impegni e faranno rientro al club di appartenenza questa mattina“. Inoltre, si specifica che “contestualmente, il CT Mancini ha convocato Salvatore Esposito (Spal, era già in raduno con l’Under 21), Davide Frattesi (Sassuolo) e Manolo Gabbiadini (Sampdoria), che arriveranno a Coverciano nelle prossime ore“. Il capitano giallorosso ha riscontrato un affaticamento al flessore sinistro e non verrà sottoposto ad ulteriori esami a Trigoria.

Italia, Mancini perde Pellegrini e Politano: al loro posto Esposito, Frattesi e Gabbiadini

Mancini perde altri pezzi: UFFICIALE il doppio forfait
Lorenzo Pellegrini © LaPresse

Insomma, non comincia affatto nel migliore dei modi questa sosta per mister Mancini. Chiaramente, il calendario compresso a causa dei Mondiali in Qatar ha influito pesantemente sulla condizione fisicia dei calciatori, non abituati a questi ritmi già nel mese di agosto. Su Pellegrini c’era comunque il sospetto nelle scorse che potesse verificarsi tale scenario.

Abbiamo anche un problema con Pellegrini al flessore, sullo 0-1 non è voluto uscire e, da capitano, è rimasto fino alla fine per aiutare la squadra. Vedremo se questi 15 giorni saranno sufficienti a recuperare lui e Dybala“, aveva detto José Mourinho al termine di Roma-Atalanta. E, dunque, anche Politano, che viene dal gol su calcio di rigore nello scontro diretto col Milan a San Siro, deve fermarsi e fare ritorno alla base. Due notizie che costringono Mancini a rivedere i suoi piani in vista delle prossime sfide.