CM.IT | La Serie A monitora Moffi, il bomber che tallona Mbappe e Neymar

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:31

In Francia Terem Moffi continua a sorprendere tutti a suon di gol, dietro solo a Mbappe e Neymar: la Serie A torna a osservare

Sembra voler far parlare definitivamente di sé Terem Moffi, la prima punta sbarcata in Francia tre stagioni fa, nel Lorient. C’è il suo nome, finora sul podio dei bomber di Ligue 1 e con 6 reti il bomber nigeriano tallona Mbappe e Neymar oltre a spingere anche il suo club sul podio della classifica che dietro al Psg e all’Olympique Marsiglia vede proprio la squadra del quarantaseienne francese Regis Le Bris.

Moffi, il bomber del Lorient che tallona Mbappé e Neymar e piace in Italia
Neymar e Mbappe © LaPresse

Moffi si era presentato alla grande due stagioni fa, mettendo a segno 14 reti in campionato, mentre è stato molto meno prolifico nell’annata scorsa, quando si è fermato a 8. A 23 anni, con il contratto in scadenza a giugno 2024, è arrivato il momento di dimostrare di poter essere pronto anche per campionati diversi. Dopo le doppiette con Clermont Foot e Lens sono arrivate le altre due reti in casa contro l’Olympique Lione e in trasferta sul campo dell’Auxerre. Nella sua esperienza francese ha messo insieme 80 partite realizzando 29 gol e 7 assist.

Moffi dietro solo a Neymar e Mbappe: la Serie A già lo osservava

Moffi, il bomber del Lorient che tallona Mbappé e Neymar e piace in Italia
Neymar e Mbappe © LaPresse

Ma Moffi in Europa era sbarcato da quando aveva 18 anni, passando per la Buckswood Football Academy del Sussex, la storica contea meridionale inglese divisa tra Brighton e Hove, per finire da lì nella massima serie lituana, prima al Kauno Zalgiris e poi al Riterial il club che grazie alle 14 reti segnate in 24 gare lo avrebbe lanciato in orbita se non fosse esploso il Covid. L’attaccante nigeriano era appena arrivato in Belgio, al Kortrijk, ma ha giocato a sprazzi causa la pandemia. Fino al trasferimento in Francia.

Secondo le informazioni raccolte dalla redazione di Calciomercato.it, il bomber del Lorient non è passato affatto inosservato e anche nella scorsa sessione di mercato il suo nome è finito sui taccuini di Sampdoria, Torino, Bologna e Salernitana. Oggi ha una valutazione che si aggira intorno ai 12 milioni. Molto dipenderà da come continuerà il suo rendimento in questa stagione. La Serie A, a giugno prossimo, potrebbe ricominciare ad interessarsi a lui.