TV PLAY | Lombardi: “Brutta l’aggressione dopo Milan-Napoli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:59

Su TV PLAY è intervenuto Marco Lombardi, il giornalista che ha subito un’aggressione dopo Milan-Napoli: “Non mi aspettavo questa eco”

Lo spettacolo in campo di Milan-Napoli è stato un grande spot per la Serie A, con due squadre che si sono affrontate a viso aperto e si sono risposte colpo su colpo. Anche sugli spalti non si sono registrati momenti di tensione, mentre nel post partita è accaduto un episodio spiacevole: Marco Lombardi, giornalista di ‘Calcio Napoli 24’, è stato aggredito da un tifoso rossonero mentre svolgeva il suo lavoro da inviato.

TV PLAY | Lombardi: "Brutta l'aggressione dopo Milan-Napoli"
Marco Lombardi su TV PLAY

Ai microfoni di Calciomercato.it, in onda su TV PLAY, Marco Lombardi ci ha raccontato quei momenti:È stato un post partita abbastanza traumatico in quei cinque minuti, per quanto fortunatamente non sia successo nulla. La tranquillità della partita sugli spalti e in campo non faceva presagire quanto sarebbe accaduto poi a me e al mio cameraman. Nel post gara fuori dallo stadio i tifosi del Napoli e del Milan si sono anche incrociati, spesso scambiandosi commenti goliardici dopo il risultato”.

Riguardo all’aggressione, il giornalista ha spiegato: “Ho chiesto a questo tifoso se fosse del Napoli, si è girato facendo partire una filippica, quando gli abbiamo detto che eravamo in diretta il suo comportamento si è inasprito, è impazzito totalmente peggiorando ulteriormente la situazione. È venuto anche petto a petto con me mentre le immagini andavano, quando gli ho detto allora di andare dalla polizia i suoi due amici lo hanno portato via e la situazione si è conclusa”.

TV PLAY | Lombardi sul post di Milan-Napoli: “Non mi aspettavo una eco del genere”

TV PLAY | Lombardi sul post di Milan-Napoli: "Non mi aspettavo una eco del genere"
Marco Lombardi su TV PLAY

Marco Lombardi ci ha anche raccontato, senza nascondere lo stupore, quello che è seguito a quell’aggressione divenuta virale. “Non mi aspettavo l’eco clamorosa per questa cosa. L’ho vista su tutti i quotidiani nazionali e anche il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha fatto un post di solidarietà per me e per tutti i cittadini del sud”. E sulla provenienza di questa persona, ha aggiunto: “Da quanto si è capito il signore era umbro, non di Milano sicuramente”.

Riguardo alla partita vinta dai campani, il giornalista ci ha fatto la sua analisi: La gara è stata equilibrata con il Milan che per le occasioni create forse avrebbe meritato un filo di più. Però l’anno scorso, per esempio, il Milan batté il Napoli con il gol di Giroud e un solo tiro in porta. Queste gare sporche portate a casa sono quelle che, poi, ti fanno arrivare ai grandi traguardi”.