PAGELLE E TABELLINO ROMA-ATALANTA 0-1: decide Scalvini, Abraham horror

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00

Le pagelle e il tabellino di Roma-Atalanta, partita valida per la settima giornata del campionato di Serie A

Atalanta inarrestabile che vince anche in casa della Roma grazie al gol di Scalvini nel primo tempo. Partita accesa, con nervi tesi e tante occasioni sprecate da parte della Roma sia nel primo tempo che nella ripresa. Tre punti che portano Gasperini da solo in vetta in attesa di Milan-Napoli

Giorgio Scalvini, difensore dell’Atalanta ©LaPresse

Queste le pagelle del match:

Roma:

Rui Patricio 6- Non può nulla sul gol e poi non deve mai intervenire.

Mancini 5.5- Forse il più insicuro della difesa, qualche volta perde l’uomo ma recupera. Non brillante. (86′ Zalewski S.V.)

Smalling 6.5- Chiude tutti gli spazi, è il padrone della sua metà campo e sa anche disimpegnarsi elegantemente.

Ibanez 6.5- Bravissimo nelle chiusure e nei contrasti, sfiora anche il gol nel primo tempo.

Celik 4.5- Spinge poco sulla sua corsia, non salta l’uomo e spesso torna indietro. La Roma perde spinta lì e perde tanti palloni.

Cristante 5- Quanti errori palla al piede, anche su passaggi basilari. In un momento no.

Matic 6- Buona gestione della palla ma soprattutto tanti palloni recuperati. (66′ Belotti

Spinazzola 5- Rinuncia spesso all’uno contro uno, come se non avesse la solita fiducia. Non arrivano quindi i soliti strappi.

Pellegrini 6.5- Forse il migliore di questa Roma, la palla tra i suoi piedi è sempre al sicuro. Manca solo lo spunto per andare a segnare.

Zaniolo 5.5- Qualche buono spunto ma al momento di incidere non ci riesce.

Abraham 4 – Spreca due occasioni d’oro davanti a Sportiello, troppo lezioso sotto porta, cosa che non può permettersi in certi match. (79′ Shomurodov 4.5- Ha pochi minuti per incidere, ha due grandi occasioni e le spreca.

All. Mourinho 5- La sua Roma non gioca male, domina la partita ma non concretizza le tante occasioni da gol. Troppo nervoso prende anche il rosso.

Atalanta:

Musso S.V.- Impossibile valutare la sua prestazione, esce per infortunio praticamente subito (7′ Sportiello 7- Se l’Atalanta mantiene il vantaggio è anche grazie ai suoi interventi)

Toloi 6.5- Buona partita del difensore ex della partita che ferma bene gli attacchi giallorossi.

Demiral 6.5- Centrale roccioso che riesce a tenere a bada l’attacco romanista, graziato anche dagli errori avversari.

Scalvini 7- Da difensore si trasforma in killer e segna con un piazzato da fuori area il gol del vantaggio della ‘Dea’. (46′ Okoli 6.5- Entra e sfrutta tutta la sua fisicità riuscendo a fermare le avanzate giallorosse. Grande ingresso in campo)

Hateboer 5.5- Non spinge quasi mai sulla fascia ma nella fase difensiva fa bene, complice uno Spinazzola spento.

De Roon 5.5- Gioca praticamente in difesa, ricorre al fallo spesso perché non riesce a volte a seguire l’avversario.

Koopmeiners 6- Poche incursioni ma quando ha palla al piede sa sempre come servire i compagni.

Maehle 5.5- Non spinge come dovrebbe, gioca più dietro del solito visto il vantaggio da mantenere.

Pasalic 5.5- Si vede molto poco in una partita in cui i suoi spunti e inserimenti servirebbero. (74′ Lookmann S.V.)

Ederson 6- Una partita in cui dà molto una mano alla difesa più che pensare all’attacco. Non brilla ma fa il suo. (88′ Malinovskyi S.V.)

Hojlund 6- Prova qualche spunto interessante, ma vincere i duelli con Smalling è praticamente impossibile nonostante la sua fisicità importante. (46′ Muriel 5.5- La squadra è chiusa dietro e lui fatica a rendersi pericoloso).

All. Gasperini 7- Vince una partita soffertissima, come sanno fare le grandi squadre. Ora è lì in vetta e sognare è più che lecito.

Roma-Atalanta 0-1, il tabellino del match

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini (87′ Zalewski), Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic (67′ Belotti), Spinazzola; Pellegrini, Zaniolo; Abraham (79′ Shomurodov). All Mourinho.

Atalanta(3-4-2-1): Musso (7′ Sportiello); Toloi, Demiral, Scalvini (46′ Okoli); Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Maehle; Pasalic (74′ Lookman), Ederson (88′ Malinovskyi); Hojlund (46′ Muriel). All. Gasperini

Arbitro: Daniele Chiffi (Sez. Padova)
Var: Aleandro Di Paolo (Sez. Avezzano)
Ammoniti: 22′ Mahele, 46′ Toloi, 54′ Hateboer, 76′ Demiral, 80′ De Roon, 86′ Koopmeiners, 94′ Malinovskyi
Espulsi: 57′ Mourinho
Marcatori: 35′ Scalvini