Risentimento muscolare, in ansia per la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:23

La Juventus è impegnata oggi contro il Benfica, ma senza dimenticare il campionato che la attende domenica nell’impegno contro il Monza: tegola in allenamento

La Juventus ora non può più sbagliare e vale per la Champions League, ma anche per il campionato.

Risentimento muscolare, in ansia per la Juventus
Allegri ©LaPresse

Intanto, questa sera i bianconeri sono attesi dall’impegno contro il Benfica che già dirà tanto sulle sorti del girone, dopo la sconfitta rimediata dagli uomini di Massimiliano Allegri alla prima giornata contro il PSG. E poi domenica c’è al varco un Monza deluso e agguerrito, che in estate, dopo un calciomercato sfavillante, ha annunciato con Adriano Galliani in persona, di puntare al decimo posto, ma che è ancora nei bassissimi fondi della classifica. L’esonero di Giovanni Stroppa e l’arrivo di Raffaele Palladino hanno tracciato una linea per rimettere subito a posto le cose, ma il primo scoglio da sorpassare è una Juventus sul piede di guerra dopo il caso Var e la prestazione insufficiente contro la Salernitana. Insomma, entrambe vorranno vincere e con poche attenuanti in caso di insuccesso. Ma per una delle due la strada è già in salita.

Monza-Juventus, subito problemi per Palladino: si ferma Petagna

Risentimento muscolare, in ansia per la Juventus
Petagna ©LaPresse

Il Monza dovrà ripartire dalle poche certezze accumulate e da una rosa che risulta comunque essere valida nei nomi e nelle qualità dei calciatori per affrontare la Serie A. Poi un talento come Palladino, già etichettato da Galliani come una scelta ‘alla Sacchi’, dovrebbe fare il resto. Ma proprio uno degli uomini di esperienza a disposizione dell’ex attaccante si è fermato.

Infatti, come riporta l’inviato di Calciomercato.it, Giorgio Musso, oggi pomeriggio Petagna ha interrotto l’allenamento per un risentimento muscolare. Le sue condizioni saranno da valutare in vista della partita contro la Juventus, in programma domenica prossima alle 15. Sicuramente non una buona notizia per i brianzoli, che potrebbero dover fare a meno del bomber di punta arrivato con il calciomercato estivo, ma che ancora non è riuscito a dare il meglio nella neopromossa. E la volta buona potrebbe non essere neanche con la Vecchia Signora.