Leao ‘fuori’ dal Milan: “Venduto per monetizzare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:38

Rafael Leao ancora una volta al centro delle discussioni sul Milan, arriva la sentenza inaspettata: “Venduto per monetizzare”

Dopo un inizio di stagione stellare per Rafael Leao, sempre di più al centro del Milan con le sue qualità da top player, è arrivata la prima partita totalmente negativa, ovvero quella contro la Sampdoria. A Genova infatti il portoghese non ha giocato bene ed ha ricevuto anche un cartellino rosso per doppia ammonizione. Questo lo porterà a saltare il big match contro il Napoli.

Leao 'fuori' dal Milan: "Venduto per monetizzare"
Rafael Leao, attaccante del Milan ©LaPresse

Quest’oggi, ovviamente in Champions League, contro la Dinamo Zagabria torna in campo il Milan con Leao titolare, sia per la sua importanza che per il fatto che non ci sarà nella prossima di campionato. Il primo tempo del portoghese però non è dei migliori e infatti molti tifosi lo criticano. C’è chi pensa che il giocatore sia già con la testa a Londra sponda Chelsea.

Milan-Dinamo Zagabria, Leao al centro delle critiche: “Ha la testa a Londra”

Leao 'fuori' dal Milan: "Venduto per monetizzare"
Rafael Leao, attaccante del Milan ©LaPresse

Durante il calciomercato estivo è stato al centro dell’attenzione anche Rafael Leao, con il Chelsea in particolare pronto a fare follie per il portoghese. Gli assalti sono stati respinti ma alcuni tifosi iniziano a pensare che il suo futuro possa non essere in rossonero. Infatti durante un primo tempo contro la Dinamo Zagabria non brillante per il portoghese, i tifosi sui social si scatenano.

C’è chi crede che il giocatore possa essere con la testa già in Inghilterra tra Chelsea e Manchester City. Altri invece si chiedono se possa essere ancora valida l’offerta dei ‘Blues’ così da vendere il portoghese. Tante le critiche che i tifosi non risparmiano al giocatore, nonostante la sua importanza per il Milan.