Champions, la cronaca di Viktoria Plzen-Inter 0-2

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:58

Si torna in campo per la seconda giornata della fase a gironi della Champions League: l’Inter affronta il Viktoria Plzen

Dopo il ritorno alla vittoria in campionato, contro il Torino grazie al gol nel finale di Marcelo Brozovic, l’Inter torna in campo e, per la seconda giornata della fase a gironi della Champions League, vola in Repubblica Ceca per affrontare il Viktoria Plzen.

Champions, Viktoria Plzen-Inter 0-1 | Ci prova Mkhitaryan
Mkhitaryan  ©Ansa

La squadra nerazzurra, guidata da Simone Inzaghi, ha necessità di conquistare i tre punti, dopo la sconfitta interna patita all’esordio contro il Bayern Monaco di Julian Nagelsmann, per non perdere ulteriore terreno proprio dai bavaresi e dal Barcellona di Xavi, che si affronteranno questa sera a Monaco di Baviera. Non ci sarà il lungodegente Romelu Lukaku, tornato nelle scorse ore ad Appiano Gentile per riprendere la preparazione con la squadra dopo la distrazione ai flessori della coscia destra per cercare di tornare in campo prima della sosta. Di contro, i padroni di casa dell’allenatore Michal Bilek sono pronti a sgambettare i più quotati avversari di giornata e sono reduci dal pesante 5-1 esterno contro il Barça di Lewandowski e compagni nel primo turno del gruppo C. Calciomercato.it vi offre la cronaca del match della ‘Doosan Arena’ di Plzen.

FORMAZIONI UFFICIALI VIKTORIA PLZEN-INTER

VIKTORIA PLZEŇ (4-2-3-1): 36 Stanek; 24 Havel, 2 Hejda, 4 Pernica, 21 Jemelka; 23 Kalvach, 20 Bucha; 7 Sykora, 88 Vikanova, 18 Mosquera; 15 Chory. A disposizione: 13 Tvrdon, Jedlicka, 3 Tijani, 6 Pilar, 25 Cermak, 44 Holik, 77 Jirka, 90 Bassey, 99 Ndiaye. Allenatore: Michal Bílek.

INTER (3-5-2): 24 Onana; 37 Skriniar, 15 Acerbi, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 22 Mkhitaryan, 8 Gosens; 9 Dzeko, 11 Correa. A disposizione: 1 Handanovic, 21 Cordaz, 5 Gagliardini, 6 De Vrij, 10 Lautaro, 12 Bellanova, 14 Asllani, 20 Calhanoglu, 32 Dimarco, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian. Allenatore: Simone Inzaghi

ARBITRO: Sandro Scharer (Svizzera)

CLASSIFICA GRUPPO C: Barcellona e Bayern Monaco 3 punti; Inter e Vitkoria Plzen 0