Juventus, Allegri è già sotto esame: nuovo indizio sull’esonero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:50

Juventus, l’indizio sul futuro di Allegri non passa inosservato: la posizione dei bookmakers è piuttosto chiara.

Manca sempre meno al fischio d’inizio di Juventus-Salernitana, gara molto importante per i bianconeri, che dopo il pareggio contro la Fiorentina e la sconfitta rimediata al “Parco dei Principi” sono alla ricerca di punti preziosi con i quali provare a tenere il passo delle prime della classe.

Max Allegri ©LaPresse

Ci si aspetta una risposta importante anche e soprattutto sul piano del gioco: nella conferenza stampa di presentazione alla sfida contro i granata, Allegri ha ribadito nuovamente un concetto che aveva già avuto modo di esprimere a più riprese: “Non bisogna essere bellini, ma vincenti, altrimenti si diventa simpatici e non va bene.” Chiaramente, i tifosi bianconeri si auspicano un’inversione di tendenza immediata: il secondo tempo della gara di Champions ha offerto spunti incoraggianti, che però devono essere chiaramente alimentati anche in campionato, contro avversari che proveranno ad aspettare la Juve rintanati nella propria metà campo.

Calciomercato Juventus, calano le quote sull’esonero di Allegri

Max Allegri ©LaPresse

Il pragmatismo di Allegri la scorsa stagione non ha portato a risultati vincenti, e lo stesso tecnico livornese sa che quest’anno la Juve deve ritornare ad alzare qualche trofeo. Le parole di Elkann sotto questo punto di vista non possono essere trascurate: del resto, anche il mercato condotto dalla compagine bianconera testimonia la volontà della “Vecchia Signora” di provare a colmare il gap con le milanesi nel più breve tempo possibile. Il mix di giovani e di calciatori esperti sapientemente mescidato potrebbe dar vita ad un cocktail invitante: ovviamente una condicio sine qua non è data dal rientro degli infortunati, che potrebbe suffragare o invertire questo statu quo.

Tuttavia, le prestazioni poco convincenti offerte dalla Juventus in questo primo scorcio di stagione hanno contribuito ad alimentare nuove voci sul futuro di Allegri. Non può non essere analizzata la variazione di quote su Snai, legate proprio al possibile esonero del mister bianconero. Secondo i bookmakers, infatti, una separazione anticipata Juve-Allegri è bancata 7 volte la posta: cifra inferiore rispetto a quella di 7.50 qualche giorno fa, e 8 e 10 di qualche settimana fa. “Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta…”