L’ammissione di Pioli: “Invertiamo la rotta, è un dato negativo. Nessuno se lo aspettava”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:53

Le dichiarazioni di Stefano Pioli in conferenza stampa al termine di Salisburgo-Milan. Ecco le sue parole dalla Red Bull Arena

Inizia con un pareggio la stagione in Champions League del Milan di Stefano Pioli. I rossoneri, sotto per la rete di Okafor, trovano il pareggio con Saelemaekers, bravo a sfruttare l’assist del solito Rafael Leao.

Salisburgo-Milan, Pioli in conferenza
Pioli in Conferenza stampa

Qualche rimpianto per il palo del portoghese nel finale ma il risultato alla fine appare corretto. Il parere del mister, intervenuto in conferenza stampa, al termine del match di Salisburgo: “Si tratta di un buon pareggio, arrivato dopo una distrazione. Per vincere qua dovevamo fare una prova migliore. Loro sono una buona squadra. De Ketelaere? Oggi lo abbiamo trovato meno del solito, anche perché era marcato bene. Comunque è inevitabile che ci voglia del tempo per lui così come per tutti i calciatori che sono arrivati”

Salisburgo-Milan, Pioli sorpreso dal Chelsea

Salisburgo-Milan, Pioli in conferenza
Pioli ©LaPresse

Milan sotto quattro volte su sei gare – “Dobbiamo essere più attenti e determinati. Soprattuto sul gol loro non siamo riusciti a lavorare in modo organizzato. E’ chiaro che si tratta di un dato negativo. Dobbiamo invertire la rotta velocemente. Sappiamo che per le nostre caratteristiche trovare il vantaggio possa darci una grande mano”.

La forza del Salisburgo – “Non è certo una sorpresa. Conosciamo le loro qualità, è una squadra veloce, tecnica, ben messa in campo. Sapevamo che ci sarebbero state delle difficoltà. E’ una squadra che si giocherà ogni partita con determinazione. Girone? Il risultato di Zagabria è inaspettato. Nessuno avrebbe mai pensato alla sconfitta del Chelsea. E’ chiaro che già il prossimo turno sarà un passaggio importante”