Non lo caccerà mai: “Agnelli se lo porterebbe anche in B”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:19

Bianconeri delusi e nel mirino della critica finisce anche lui: l’inizio di stagione della Juventus di Allegri non è proprio piaciuto

La Juventus è stata una delle squadre protagoniste dell’ultima sessione di calciomercato. La dirigenza bianconera ha di fatto dato a disposizione di Massimiliano Allegri una nuova squadra.

Non solo Allegri: critiche per Agnelli
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Tanti gli innesti importanti, come Pogba, Di Maria, Bremer, Milik e Paredes, a dimostrazione di una società presente e vogliosa di tornare il prima possibile a vincere in Italia e magari in Europa.

Ora la palla chiaramente passa a Massimiliano Allegri, che non sembra poter avere più scuse per conquistare lo Scudetto. L’inizio di stagione però non è stato per nulla esaltante. Ieri è arrivato un pareggio, contro la Fiorentina, che ha fatto arrabbiare tanto i tifosi. Il cambio, che ha visto entrare in campo De Sciglio al posto di Di Maria, non è piaciuto proprio a nessuno. La Juve ha giocato male e avrebbe meritato di perdere a Firenze ma Allegri è apparso soddisfatto.

Si tratta del terzo pareggio in Serie A, dopo quelli contro Sampdoria e Roma. Si registrano, dunque, solo due vittorie, contro Sassuolo e Spezia. Il bilancio non è negativo ma non esalta di certo i sostenitori della Juventus.

Allegri, da quando è tornato a sedersi sulla panchina bianconera, è nel mirino della critica. Lo è finito anche nelle ultime ore ma non è il solo.

Juventus, non solo Allegri: tifosi contro Agnelli

Non solo Allegri: critiche per Agnelli
Andrea Agnelli ©LaPresse

I sostenitori bianconeri – sui social – hanno mostrato tutto il loro malumore anche nei confronti di Andrea Agnelli. D’altronde è lui ad aver preso determinate scelte, che hanno portato la Juventus a non essere più quella vincente di alcuni anni fa. Pesa parecchio il paragone con chi lo ha preceduto, che aveva vinto tutto.

Dall’addio di Beppe Marotta all’acquisto di Cristiano Ronaldo: sono davvero diverse le decisioni che non hanno convinto e che hanno portato la Juventus lontano dal vertice. L’ultimo calciomercato è stato fatto, con l’obiettivo di avvicinarsi subito alle squadre di vetta, Milan e  Inter. Tanti giocatori pronti fin da subito: i tifosi hanno fretta e sono pronti a criticare ancora le scelte di Agnelli.