Roma e Inter sul velluto: buio pesto per Stroppa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:40

Roma e Inter si impongono facilmente su Monza e Cremonese: neopromosse ancora a zero punti, Stroppa rischia grosso

Roma e Inter scattano in avanti sul Milan, fermato sullo 0-0 dal Sassuolo. Sia per i giallorossi, che per i nerazzurri, vittorie larghe nel punteggio. 3-0 per Mourinho e 3-1 per Inzaghi contro Monza e Cremonese. Il portoghese, per una notte, è in vetta da solo, la Beneamata insegue a una lunghezza.

Roma e Inter sul velluto: buio pesto per Stroppa
Roma-Monza © LaPresse

All’Olimpico è la notte di Dybala. L’argentino allontana in maniera secca le polemiche delle prime gare, realizzando una doppietta d’autore nel primo tempo. Primo gol con un sinistro chirurgico in diagonale, il secondo di pura voglia, in scivolata a prendersi un tap in su conclusione di Abraham respinta. Nella ripresa, Ibanez arrotonda il punteggio di testa. Roma in vetta da sola, il Monza resta ancora a zero punti dopo quattro gare.

Resta a quota zero anche l’altra neopromossa, la Cremonese, che a San Siro cede strada a un’Inter troppo più forte. I grigiorossi in realtà provano a giocarsela e hanno anche diverse occasioni per segnare, ma spalancano la strada al vantaggio di Correa con una ingenuità su angolo a favore e poi devono piegarsi a una prodezza al volo di Barella prima dell’intervallo. Nel secondo tempo, Lautaro Martinez, impiegato part time in vista del derby, in contropiede la chiude di prepotenza. Okereke, nel finale, segna la rete della bandiera, meritata, per la Cremonese.

ROMA-MONZA 3-0 – 18′, 32′ Dybala, 61′ Ibanez

INTER-CREMONESE 3-1 –  12′ Correa (I), 38′ Barella (I), 76′ Lautaro Martinez (I), 90′ Okereke (C)

CLASSIFICA SERIE A:  Roma*10 Inter* 9 Milan* 8 Napoli, Lazio, Atalanta, Torino 7 Juventus, Fiorentina, Sassuolo* 5, Salernitana, Udinese, Spezia 4 Empoli 2 Lecce, Bologna Verona, Sampdoria 1 Cremonese*, Monza* 0

Roma-Monza, altro capitombolo per il Monza: la posizione di Stroppa

Roma e Inter sul velluto: buio pesto per Stroppa
Giovanni Stroppa © LaPresse

E’ una serata amara, come detto, per Monza e Cremonese. Pare avere decisamente meno attenuanti la squadra biancorossa, che non solo ha incamerato quattro sconfitte ma ha dato la sensazione, spesso, di capirci poco. E la posizione di Stroppa è sempre più a rischio. Con il prossimo match, quello del derby con l’Atalanta, che non fa scendere la difficoltà di questo avvio di stagione e rischia di peggiorare ulteriormente la situazione di classifica e di morale, di una squadra che avrebbe bisogno di una scossa positiva. Da qui a lunedì, la società brianzola compirà sicuramente le proprie valutazioni.