PAGELLE E TABELLINO FIORENTINA-NAPOLI | Gollini salva, super Anguissa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:40

Primo tempo di alto profilo ma senza reti tra Fiorentina e Napoli.

FIORENTINA

Gollini 7 – Bravo nelle uscite, sceglie sempre il tempo giusto: top su Raspadori nel finale

Dodo 7 – Il compito è arduo: ma, nel primo tempo è perfetto su Kvara. Spalletti sostituisce il georgiano, vince la battaglia

Milenkovic 6.5 – Si prende Osimhen e balla solo nel finale di frazione nel primo tempo

Quarta 6.5 – Tiene sugli interni che si inseriscono ed esce bene su Anguissa. Esce perché il giallo pesa (68′ Igor 6 – Si vede subito l’impatto fisico

Biraghi 6.5 – Bel duello con Lozano: riesce anche a spingere bene, poi tende sempre più a proteggere (80′ Terzic sv)

Barak 6 – Esordio con la maglia viola ed alterna buoni momenti di costruzioni dove altri dove tira il fiato. Tanta qualità nel fraseggio, al 62′ spreca un’ottima chance

Amrabat 6.5 – Ci mette tanta energia a limitare Lobotka e riesce a dare un contributo importante alla manovra

Bonaventura 5 – Seguire Zielinski tosto ne perde di qualità nel primo tempo come nella ripresa (68′ Maleh 5.5 – Si vede per qualche tocco sbagliato, ma ci mette intensità)

Ikone 4.5 – Annullato da Mario Rui nella prima frazione. Stesso nella ripresa, bocciato (59′ Kouame 6 – Entra con uno strappo che spezza il Napoli, ma Barak spreca)

Jovic 5.5 – Come Ikoné ma da Kim Minjae, si innervosisce troppo

Sottil 6 – Il migliore dell’attacco, ma macchia pesantemente il suo primo tempo non sfruttando una grande occasione per eccesso di egoismo. Un paio di buone conclusioni neutralizzate da Meret (80′ Saponara sv – Da una mano a tutto campo)

All. Italiano 7 – Che bella la sua Fiorentina: pressing, idee, qualità. Gioca un calcio moderno, offensivo: può arrivare lontano

NAPOLI

Meret 6 – Una presa semplice e pesantemente difettosa poteva costare cara al primo tempo del Napoli. Si riscatta in avvio di ripresa su Sottil

Di Lorenzo 7 – Spinge come un quinto, sfiora il gol. Bel duello con Sottil e bello che lavori come attaccante aggiunto

Rrahmani 6.5 – Detta i tempi ed i sincronismi del reparto con attenzione nel primo tempo. Bene anche quando gli tocca Jovic

Minjae 7 – Ottima la prima frazione su Jovic: si ripete anche nella ripresa

Mario Rui 7 – Gestisce bene Ikoné e cerca più di un cross intrigante

Anguissa 8 – Prende un giallo generoso in avvio, ma è il centrocampista che più incide sul match, prova di gran livello, i recuperi nel finale sono eccellenti

Lobotka 6 – Fatica a prendersi le redini del Napoli, poi trova più semplicità di palleggio (78′ Ndombele sv – Ancora fuori condizione)

Zielinski 6 – Trova diversi key-passes molto pericolosi. Inizia la ripresa con un piglio buono, ma poi accusa un po’ di stanchezza. Esce per consentire l’esordio di Raspadori (60′ Raspadori 7 – Fa da raccordo tra i reparti alle spalle di Osimhen, trova anche una conclusione difficile, buono l’impatto. Sfiora il gol nel finale: miracolo di Gollini)

Lozano 5 – Ben limitato da Biraghi, dopo la mezz’ora alza i giri e diventa pericoloso. Spreca un’occasione gigante sul servizio di Kvara in avvio di ripresa e da lì esce dal match (70′ Politano 6.5 – Si presenta con una serie di ottime giocate e serve qualche pallone importante)

Osimhen 6 – Petto a petto con Milenkovic, lotta come un leone. Si vede annullato un gol da Marinelli per offside. Funge come riferimento (78′ Simeone 6 – Sgomita e cerca di recuperare palloni nervosamente)

Kvaratskhelia 5.5 – Si intestardisce nella ricerca dell’azione personale e perde diversi palloni. Catechizzato da Spalletti, entra con un piglio diverso, ma non incide come vorrebbe (60′ Elmas 6 – Si vede più in fase difensiva che offensiva: equilibra)

All. Spalletti 7 – Introduce altri elementi interessanti ed innovativi, con una squadra che ha voglia di vincere in un campo difficilissimo

ARBITRO

Marinelli 6 – Nel primo tempo molto fiscale su Anguissa in avvio, poi lascia correre altri episodi. Nella ripresa usa un metro più equanime in una gara tostissima

TABELLINO

Reti:

Fiorentina (4-3-3): Gollini; Dodo, Milenkovic, Quarta, Biraghi; Barak, Amrabat, Bonaventura; Ikone, Jovic, Sottil. A disp.: Terracciano, Cerofolini, Saponara, Cabral, Maleh, Terzic, Ranieri, Venuti, Benassi, Mandragora, Bianco, Nastasic, Igor, Kouame. All. Italiano
Napoli (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Minjae, Mario Rui, Anguissa, Lobotka, Zielinski, Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. A disp.: Marfella, Sirigu, Jesus, Mathias Olivera, Ostigard, Zanoli, Elmas, Gaetano, Ndombele, Zerbin, Politano, Raspadori, Simeone. All. Spalletti
Arbitro: Marinelli di Tivoli
Ammoniti: Anguissa, Spalletti, Martinez Quarta, Jovic, Raspadori, Ndombele
Espulsi: