Nuova offensiva per Leao, l’ingaggio stratosferico spaventa il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:25

A pochi giorni dalla chiusura del calciomercato il Milan vive ancora nell’incertezza sul futuro di Rafael Leao: nuovo assalto al portoghese

La nuova stagione è iniziata sulla falsa riga di quella scorsa, quella che ha portato ad un grande scudetto: i rossoneri sono partiti bene in campionato, mettendo in luce tutti i propri talenti e le proprie (tante) certezze. L’unico dubbio che rimane, a pochi giorni dalla chiusura del calciomercato, riguarda il futuro di Rafael Leao.

Nuova offensiva per Leao, l'ingaggio stratosferico spaventa il Milan
Rafael Leao©LaPresse

Anche contro il Bologna la zampata che ha ‘stappato’ il match è stata del talento portoghese, che col solito sorriso sulle labbra ha trovato il gol dell’1-0. Il Milan vuole ripetere quanto di buono fatto vedere nella scorsa stagione e raggiungere la seconda stella prima dell’Inter. Chiave in questo senso sarà l’apporto dei propri giocatori di punta, tra cui Leao ricopre un ruolo da protagonista. Non è un mistero, ormai, che il Chelsea abbia messo gli occhi sul portoghese e che in questo finale di mercato possa presentarsi dalla dirigenza rossonera con un’offerta mostruosa: per il giocatore, poi, sarebbe pronto un ingaggio da capogiro.

Calciomercato Milan, Chelsea ancora su Leao | Ingaggio da 10 milioni

pagelle Milan-Bologna
Rafael Leao ©LaPresse

Il sorriso di Rafael Leao. Questa è una delle immagini principali dello scudetto del Milan ed ora dietro a quel sorriso si potrebbero nascondere anche delle incertezze. Ci sono le sirene della Premier League che cantano per il talento portoghese e lo tentano con la più diabolica delle tentazioni: il denaro. Oltremanica i soldi non mancano e possono spostare le montagne, così il Chelsea potrebbe tentare un nuovo e imponente assalto all’MVP della scorsa stagione.

Secondo quanto rivelato dal giornalista di ‘Radio Radio’ Ilario Di Giovambattista, infatti, i ‘Blues’ potrebbero ripresentarsi a Milano con un’offerta da 120 milioni di euro e un ingaggio da 10 milioni di euro per tentare Rafael Leao. Una proposta (quasi) irrinunciabile e che metterebbe il club campione d’Italia in una situazione difficile: scegliere se incassare una cifra enorme, perdendo però un proprio punto di riferimento, oppure se rinunciare ad una storica plusvalenza. In tutto questo, come sempre, la volontà del calciatore giocherà un ruolo fondamentale.