Colpo di scena Milan: rifiutati 50 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:47

Brutte notizie che arrivano dal mercato per il Milan ad una settimana dalla chiusura ufficiale della finestra estiva

Ripartirà da San Siro, esattamente contro il Bologna, la marcia del Milan in campionato. Sabato sera dalle 20.45 i rossoneri avranno l’opportunità di riscattare la prestazione di Bergamo, nella quale avevano collezionato solo un pareggio contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini.

Calciomercato Milan, salta l'incasso: il Lione blinda Paqueta
Paolo Maldini ©LaPresse

Dopo l’ultimo turno di campionato, dunque, i rossoneri hanno perso due punti rispetto alle formazioni attualmente in testa: Napoli, Inter e Roma. In una Serie A che si preannuncia molto equilibrata, anche il minimo passo falso alla lunga potrebbe pesare. Va pure detto che davanti al Milan si è vista un’Atalanta ordinata e pericolosa, che per meriti propri è riuscita a bloccare sul pareggio finale la formazione di Pioli.

Sul mercato, invece, da qui al termine della finestra estiva il Milan potrebbe ancora piazzare un paio di colpi. Maldini e Massara stanno ancora valutando la possibilità di chiudere la rosa con un difensore e un centrocampista. In uscita, invece, non dovrebbero esserci grossi movimenti, nonostante il forte interesse riesploso nelle ultime ore dall’Inghilterra da parte del Chelsea nei confronti di Rafa Leao.

Calciomercato Milan, salta l’incasso: il Lione blinda Paqueta

Calciomercato Milan, salta l'incasso: il Lione blinda Paqueta
Lucas Paqueta ©LaPresse

Un’operazione che il Milan stava seguendo con grande interesse, riguarda la cessione di Lucas Paqueta. L’ex trequartista rossonero, dopo la parentesi poco felice in Italia, si è riscattato in Francia con la maglia del Lione. Sul brasiliano negli ultimi giorni era partita un’asta in Premier League tra West Ham e Newcastle. Gli ‘Hammers’ avevano proposto addirittura un’offerta da 50 milioni di euro per strapparlo titolo definitivo.

Una proposta sicuramente allettante, ma distante dagli 80 milioni chiesti inizialmente dal Lione per la cessione che infatti ha rifiutato l’offerta. Una brutta notizia anche per il Milan che dal trasferimento di Paqueta andrebbe a ricavare il 15% della valutazione finale, grazie alla clausola sulla futura rivendita inserita al momento della cessione al Lione.

Se i francesi avessero ad esempio accettato l’offerta da circa 50 milioni formulata dal West Ham, al Milan sarebbero andati circa 7 milioni. In un mercato così complicato sul piano economico, sarebbe stato un buon bottino da poter reinvestire in entrata.