CM.IT | Roma, ora Belotti e un centrocampista: un ex Serie A tra Grillitsch e Zakaria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:56

La Roma sta per sbloccare Belotti e riflette in maniera accurata sul centrocampista: tutti i nomi

Due giocatori, un centrocampista e un attaccante. Per un attimo Mourinho, dentro una sessione estiva scintillante della sua Roma, risente l’odore acre del mercato di riparazione, quello che aveva animato il suo arrivo a Trigoria un anno fa. Si rompe Wijnaldum e bisogna rimettere le mani su un reparto che sembrava fatto. Magari a scapito del difensore che avrebbe completato il reparto più immediato a protezione di Rui Patricio. Mentre l’attaccante quello no, quello fa parte del progetto di crescita che ha ispirato questo mercato, con Matic a dare sostanza al centrocampo, Svilar a rappresentare la prospettiva dopo Rui Patricio, Celik a rappresentare una vera alternativa a Karsdorp, le ciliegina Dybala e Wijnaldum, quest’ultimo ora costretto ai box.

pinto calciomercato roma centrocampista belotti grillitsch allan zakaria
Tiago Pinto © LaPresse

Il tecnico ha parlato chiaro nel post-gara di ieri. Servono due innesti: e la società concorda. E dunque davanti sarà Belotti, con Kluivert e Felix indirizzati in uscita (in attesa di capire se anche Shomurodov al Bologna può sbloccarsi come sembra). L’ex bomber del Toro senza contratto vedrà premiata la sua attesa. Ha aspettato la Roma mentre prima il Nizza e ora il Galatasaray lo hanno pressato per averlo. Ma il Gallo in qualche modo si è sentito promesso, forse anche sostenuto e garantito dal pressing di Mourinho che nella conferenza pre-Cremonese si è fatto se possibile più chiaro. Belotti rappresenterà più di una alternativa a Tammy Abraham, che nella passata stagione non si è fermato mai. Il bomber azzurro potrà essere una spalla, o magari quando servirà il terminale offensivo di un Abraham rifinitore. E attenzione a scoprire l’inglese anche in questa veste, meno nota ma da quel che si è intravisto efficacissima.

Belotti e poi il centrocampista, la Roma riflette. Da Grillitsch a Zakaria: tutti i nomi

pinto calciomercato roma centrocampista belotti grillitsch allan zakaria
Belotti © LaPresse

E il centrocampista? Ecco, servirà davvero un ragionamento articolato per arrivare in pochi giorni all’identikit più giusto per sopperire all’assenza non premeditabile di Wijnaldum. Un altro uomo a tutto campo con quel tipo di accelerazioni? Un metronomo dinamico riavanzando capitan Pellegrini in quella zona di campo dove sa agire come pochi? (o come nessuno? e il secondo tempo con la Cremonese lo conferma). La partita è tutta lì, Mou è al lavoro con Tiago Pinto e lo scouting. Conoscendo il metodo di lavoro del gm portoghese, dietro Wijnaldum dovrebbero essercì altre quattro candidature, bisogna capire quanto disponibili oggi e a che cifre. Anche perché si tratta di coprire venti partite compresse in due mesi e mezzo prima del Mondiale. A gennaio l’olandese tornerà. E la Roma ha sempre in rosa Bove oltre che (più indietro) Faticanti.

Nomi? Ragionando sul rapporto qualità-prezzo, inevitabile a queste condizioni, l’austriaco Florian Grillitsch, svincolato dall’Hoffenheim, può essere una opportunità. Certamente bisognerà guardare dalla parte degli svincolati o dei possibili esuberi. C’è chi dice che un’idea possa essere Zakaria, che la Roma voleva la scorsa estate prima che andasse poi a gennaio alla Juventus. Con Allegri gioca pochissimo, vero che la squadra bianconera a centrocampo ha qualche problema ma ora ha trovato in Miretti il futuro in casa e lo svizzero ex Moenchengladbach vede ridursi il suo spazio. Certo, non sarebbe facile impostare questa trattativa con la Juventus. Secondo quanto appreso da Calciomercato.it, ci sono delle valutazioni in corso anche sull’ex Napoli Allan. Ormai tramontato, invece, da un po’, Davide Frattesi che a luglio era sembrato molto vicino ai giallorossi. E attenzione sempre a un Mister X: in questo quadro può spuntare dal cilindro dell’accoppiata Pinto-Mou.

Giorgio Alesse