Inter, variabile impazzita United: l’effetto domino “sconvolge” Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:52

Calciomercato Inter, lo United potrebbe innescare un effetto domino fulmineo: l’irruzione è senza appello. Le ultime dall’Inghilterra.

Dopo il successo acciuffato in extremis contro il Lecce, l’Inter di Simone Inzaghi va alla ricerca di certezze importanti contro lo Spezia. Intanto, è sempre il mercato a tenere banco, con i nerazzurri protagonisti sia sul fronte entrate che su quello uscite.

Calciomercato Inter Dumfries
Simone Inzaghi ©LaPresse

Perfezionata la cessione di Casadei al Chelsea, Marotta ha rispedito al mittente l’ultimo assalto del Psg per Skriniar. Il rilancio dei parigini non è arrivato, con Campos che si sarebbe “limitato” a ribadire l’offerta da 50 milioni di euro più bonus formulata già qualche settimana fa. Cifra ritenuta insufficiente dall’Inter, che ha sbattuto la porta in faccia al Psg: facendo leva sulla volontà dello slovacco, i meneghini proveranno ad imbastire in tempi brevi le trattative per il rinnovo del contratto dell’ex difensore della Samp, in scadenza nel 2023. Punto di riferimento dello scacchiere tattico di Inzaghi, Skriniar si sta configurando sempre più come leader carismatico, e la sua permanenza rappresenta un tassello di indicibile valore. Ma i “pericoli” dalla Francia potrebbero non essere finiti qui.

Calciomercato Inter, Hakimi-Dumfries: l’effetto domino è travolgente

Calciomercato Inter Dumfries
Denzel Dumfries ©LaPresse

Stando a quanto trapela dall’Inghilterra, infatti, lo United avrebbe dirottato le proprie attenzioni su Achraf Hakimi: come rivela Football Insider, l’esterno marocchino del Psg sarebbe finito nei radar dei “Red Devils”, protagonisti indiscussi di questo segmento conclusivo della campagna trasferimenti. Perfezionato l’acquisto di Casemiro, John Murtough sarebbe ingolosito all’idea di mettere le mani sull’ex “freccia” dell’Inter, legato ai transalpini da un contratto in scadenza nel 2026.

Si tratta di un’operazione che – se perfezionata – potrebbe vedere l’Inter come eventuale terza “testa di ponte”. Nel caso in cui il blitz dello United si concretizzasse, il Psg potrebbe riallacciare i contatti con i nerazzurri, questa volta per Dumfries: match winner nella trasferta di Lecce, l’olandese è considerato incedibile da Inzaghi. Tuttavia, se dovesse arrivare un’offerta da 50 milioni di euro, anche le certezze più granitiche inizierebbero a vacillare. Occorre fare una premessa: al momento il Psg non ha avviato contatti ufficiali per Dumfries, per il quale affonderebbe il colpo – eventualmente – solo se si concretizzasse questo suggestivo effetto domino.