Idillio finito con il Campione del Mondo: Inter e Juventus lo prendono a zero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

Calciomercato, la Juventus e le milanesi potrebbero approfittare del nuovo scenario materializzatosi: ribaltone a sorpresa.

A caccia di occasioni, con la consapevolezza di dover provare in tutti i modi a rivitalizzare una mediana che non riesce a fornire le giuste garanzie. Nel segmento conclusivo della propria campagna acquisti, la Juventus non può non dirottare le proprie attenzione sul centrocampo, reparto che anche contro il Sassuolo è andato in svariate circostanze in difficoltà, soffrendo il palleggio – molte volte sterile – della compagine di Dionisi.

Calciomercato Juventus Kanté Chelsea
Max Allegri ©LaPresse

Sorprendono fino ad un certo punto, dunque, le voci inerenti un possibile affondo a stretto giro di posta per Leandro Paredes, il cui approdo all’ombra della Mole è però subordinato alla partenza di uno tra Arthur e Rabiot, per i quali al momento non si registrano significative novità. L’acquisto di Pogba, da solo, non basta: e chissà che alla stregua di quanto accaduto quest’estate, con la Juve abile a prepararsi il terreno in modo quasi scientifico per il “Polpo”, i bianconeri non riescano nell’intento di portare all’ombra della Mole un altro francese, sempre a parametro zero.

Calciomercato Juventus, futuro Kanté ancora tutto da scrivere: occasione per le italiane?

Calciomercato Juventus Kanté
N’Golo Kanté ©LaPresse

Prestando attenzione agli ultimi rumours che trapelano d’Oltremanica, si evince come il futuro di N’Golo Kanté al Chelsea sia ancora tutto da scrivere. Legato ai Blues da un contratto in scadenza nel 2023, l’ex Leicester sta faticando a trovare continuità di rendimento: nelle ultime due stagioni, causa infortuni, il centrocampista transalpino è stato costretto a saltare un terzo delle gare ufficiali dei londinesi. Un ruolino di marcia molto poco invidiabile, che secondo quanto riferito dal “The Telegraph” starebbe spingendo i piani alti del Chelsea a rimodulare al ribasso un’eventuale proposta di rinnovo. Todd Boehly, infatti, sarebbe entrato nell’ordine di idee di varare una nuova “griglia” salariale, per la quale ad una parte fissa si aggiungerebbero dei bonus nel caso in cui un calciatore abbia disputato almeno il 60% delle gare ufficiali stagioni del Chelsea.

Un provvedimento che chiaramente “prenderebbe di mira” Kanté, la cui presenza al raduno della Francia pre-Mondiale è tutt’altro che assicurata: gli infortuni stanno letteralmente tormentando il classe ’91, che diventerebbe un’occasione ghiotta di mercato per la Juventus e per le milanesi nel caso in cui non dovesse trovare l’accordo per il rinnovo del suo contratto.