Accordo a 70 milioni di euro: ora la Juventus è davvero nei guai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:24

Due top club europei hanno aperto una trattativa clamorosa che potrebbe dare il via a un effetto domino enorme

Queste ultime settimane di mercato potrebbero far registrare uno dei colpi più clamorosi di queste sessioni. Un trasferimento tra due top club europei che cambierebbe le carte in tavola e potrebbe dare il via a una serie di incastri ad altissimo livello. Una specie di effetto domino.

Calciomercato Juve: i soldi di Kostic al Psg
Andrea Agnelli ©LaPresse

Manchester United e Real Madrid stanno trattando Casemiro. Il brasiliano è uno dei fantastici tre del centrocampo dei Blancos che domina da almeno sette anni il panorama calcistico mondiale. Kross-Casemiro-Modric una sorta di trio indivisibile diventato uno dei reparti più forti degli ultimi vent’anni. Indivisibile ma non secondo i Red Devils, che hanno cominciato la stagione in maniera ‘tragica’ con due ko tra Brighton e Brentford. Due umiliazioni che stanno scatenando i tifosi da settimane mentre i Glazers – come scritto dai media inglesi – potrebbero cedere delle quote di minoranza. Ma la trattativa ha comunque del clamoroso, sia per le cifre che per l’importanza e la caratura del giocatore. E le ripercussioni che avrebbe a livello europeo e… bianconero.

Casemiro, minuti decisivi: Real Madrid e Manchester United trattano

Casemiro © LaPresse

Passiamo alle cifre e ai dettagli dell’operazione. Secondo ‘Relevo’, comunque confermato da altri media inglesi, ieri Florentino Perez ha incontrato Casemiro – in passato accostato anche alla Juve – a Valdebebas, centrale operativa del Real Madrid. Il presidente ha ribadito al brasiliano che non è assolutamente in vendita, ma che dopo questi anni incredibili pieni di vittorie, il club è riconoscente e ha deciso di lasciargli libera scelta. Insomma, Casemiro si è guadagnato il diritto di decidere il proprio futuro senza che il Real ponga troppi ostacoli. Il calciatore sta riflettendo, secondo alcuni sarebbe orientato ad accettare l’offerta inglese ma comunque il responso definitivo non dovrebbe arrivare oltre oggi o domani.

Sulle cifre: lo United avrebbe offerto 60 milioni mentre il Madrid ne vorrebbe almeno 80. L’intesa potrebbe arrivare a metà strada (dunque a 70 milioni), ma si sta lavorando. Poi la questione ingaggio, con il Manchester che sarebbe pronto a offrire uno stipendio quasi raddoppiato rispetto a quello attuale. Una prospettiva che comunque pesa sulla decisione di Casemiro, in attesa della proposta nero su bianco dei Red Devils. Viene da sé che il Real Madrid, se dovesse partire davvero il brasiliano, dovrebbe sostituirlo. E soprattutto per la Juventus sarebbero definitivamente sbarrate le porte per Rabiot – o McKennie, come scritto in Inghilterra – al Manchester United. Casemiro a Old Trafford, inoltre, sarebbe una buona notizia anche per la Lazio visto che verosimilmente gli inglesi mollerebbero Milinkovic-Savic.