Juve-Sassuolo, infortunio Di Maria: ansia Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:33

Dopo una prestazione quasi perfetta alla prima con la maglia della Juventus, Angel Di Maria è stato costretto ad uscire per un problema muscolare

Poteva essere la serata perfetta per Angel Di Maria, all’esordio ufficiale con la maglia della Juventus alla prima di campionato contro il Sassuolo. L’esterno argentino è stato il grande protagonista di una partita deliziata dalla rete che ha sbloccato il match e dall’assist per Dusan Vlahovic in occasione della terza marcatura bianconera.

Juve-Sassuolo, infortunio Di Maria: ansia Allegri
Angel Di Maria ©LaPresse

Una Juventus che è riuscita a cacciare via i fantasmi del pre-campionato. Il poker rifilato la scorsa domenica dall’Atletico Madrid nell’ultima amichevole giocata alla Continassa è solo un brutto ricordo, perché la squadra vista in campo questa sera ha dimostrato di poter lottare ampiamente per il titolo finale.

Con un mercato che nei prossimi giorni potrebbe regalare Leandro Paredes e Memphis Depay a Massimiliano Allegri, i bianconeri diverrebbero ancor più completi in tutti i reparti. Ovviamente il Sassuolo visto questa sera ha dimostrato di essere lontano dai livelli raggiunti lo scorso anno, mostrando un ritardo di condizione rispetto ai suoi avversari.

Juventus-Sassuolo, infortunio Di Maria: i dettagli

Juventus-Sassuolo, infortunio Di Maria: i dettagli
Angel Di Maria ©LaPresse

Come anticipato, a guastare la festa dello Stadium è stato però un problema muscolare accusato dallo stesso Di Maria. L’ex Paris Saint Germain al 66′ è stato costretto a chiedere il cambio per un fastidio percepito all’adduttore sinistro. Dopo essersi toccato ed aver massaggiato la zona interessata per oltre un minuto, l’esterno ha richiamato l’attenzione dei compagni che hanno buttato fuori il pallone una volta conquistato il possesso per favorire la sostituzione.

Mani al volto per l’argentino uscito dolorante dal terreno di gioco per far spazio al giovane Miretti. Dopo aver effettuato il cambio, Di Maria è apparso visibilmente frustrato per il problema accusato, volto a contemplare il match con lo sguardo quasi assente. Immagini che ovviamente hanno creato un clima d’allarme tra i tifosi bianconeri, già colpiti dalle giocate che questa sera l’argentino ha offerto a tutto lo stadio. A 34 anni ‘El Fideo’ ha dimostrato ampiamente di poter fare la differenza nel campionato italiano con colpi da assoluto fuoriclasse.