CM.IT | Firma con il Milan: accordo raggiunto col difensore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27

Il Milan e l’entourage del calciatore hann trovato l’accordo: manca solo la firma sul contratto fino al 30 giugno 2027

Un incontro fiume che ha portato i suoi frutti. Il Milan e Fikayo Tomori ancora insieme fino al 30 giugno 2027. Mercoledì pomeriggio, come raccontato su Calciomercato.it, si è tenuto un summit tra la dirigenza rossonera e l’entourage del difensore inglese. Un summit da più di tre ore, che di fatto ha portato alla fumata bianca. Nelle ultime ore ci sono stati nuovi contatti tra le parti, per sistemare gli ultimi dettagli.

Tomori ©LaPresse

La forte volontà di Tomori di proseguire in rossonero ha fatto chiaramente la differenza, con il Milan che ha deciso di ritoccargli in maniera importante l’ingaggio. Un riconoscimento dovuto, dopo la grande stagione da protagonista. L’ex Chelsea è diventato un pilastro della squadra di Stefano Pioli. Come raccolto da Calciomercato.it, l’accordo è stato, dunque, trovato, ora manca soltanto la firma sul contratto e l’annuncio. Un contratto che porterà Tomori a guadagnare oltre di 3 milioni di euro netti a stagione, più bonus, fino al 30 giugno 2027. Il precedente accordo scadeva nel 2025.

Calciomercato Milan, da Leao a Krunic: ora tocca a loro

Rafael Leao ©LaPresse

Dopo il rinnovo di Tommaso Pobega, arriva dunque quello del centrale inglese ma a Casa Milan, in cui si pensa chiaramente, anche al mercato in entrata, continueranno gli incontri per blindare i protagonisti dell’ultimo Scudetto.

I prossimi a mettere nero su bianco saranno Tonali, al quale verrà riconosciuto un importante miglioramento dello stipendio, e Rade Krunic. Il Milan ha poi l’obiettivo di raggiungere un accordo anche con Ismael Bennacer e Rafael Leao. Servirà lavorarci ancora un po’ per accontentare le richieste dei due entourage ma c’è la volontà di tutti di arrivare a dama. Lo stesso discorso vale per Pierre Kalulu, per il quale non si registrano novità rispetto allo scorso maggio.