TV PLAY | “Le cose non sono chiare”: quel ginocchio non convince

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:35

Si è parlato anche di Juventus a Calciomercato.it in onda su Tv Play. Dalle critiche ad Allegri a Pogba, ecco tutte le dichiarazioni

Oltre alla Roma, anche tanta Juventus a Calciomercato.it in onda su Tv Play. Ospite l’ex Direttore generale della Federcalcio Antonello Valentini.

Juve in posa ©️LaPresse

La Juventus parte sempre con l’obbligo di vincere qualcosa, ma la Roma è una delle quattro che lotterà per lo Scudetto – ha esordito Valentini a Tv Play –  Nella Capitale non se ne parla? Probabilmente è scaramanzia, sempre di moda nel calcio. Credo che la Roma abbia fatto un mercato intelligente, senza battere la grancassa, ma andando su obiettivi concreti e mirati. Credo possa legittimamente lottare per lo Scudetto, ovviamente non è la favorita, nella mia graduatoria metto sempre prima l’Inter, poi il Milan, la Juventus e poi la Roma. Penso che da queste quattro squadre uscirà quella che sarà campione d’Italia”.

JUVENTUS  – “A mio avviso parte sempre obbligata a vincere qualcosa, la gara con l’Atletico Madrid secondo me non fa testo. Non credo che Allegri sia bollito, non mi pare proprio, al suo organico manca ancora qualcosina – ha evidenziato Valentini – Una punta in più potrebbe fare comodo. Poi per lo Scudetto i fattori sono tantissimi, anche il grande entusiasmo dei tifosi romanisti potrebbe incidere”.

Juventus, Valentini a TV PLAY su Pogba: “Le cose non sono molto chiare”

Paul Pogba ©️LaPresse

In conclusione Valentini si è espresso sui ‘problemi’ di casa Juve, nella fattispecie sul ‘caso’ Pogba. Il francese alla fine non si è operato optando per la terapia conservativa che lo costringerà a uno stop di due mesi. L’obiettivo era ed è non perdere il Mondiale: “Io guardo le cose dall’esterno, quindi con molto distacco, chiaramente la Juventus potrebbe partire, e può essere una difficoltà, senza Chiesa e Pogba, sul cui infortunio le cose non sono molto chiare, vuole provare a fare il Mondiale, non si è operato… Ha fatto una determinata scelta quindi va bene”, ha concluso Valentini. Pogba è tornato alla Juve dopo sei anni di United, firmando un contratto quadriennale da 8 milioni netti più di 2 bonus a stagione.