Inter, ritorno a sorpresa: ora Dumfries può dire addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:31

Denzel Dumfries è tra i calciatori dell’Inter che in questa finestra di calciomercato ha ricevuto più proposte in uscita

Non smettono di suonare le sirene inglesi che continuano invece a tormentare l’Inter sul mercato. Il club nerazzurro sta cercando con tutte le proprie forze di proteggere l’attuale rosa fino alla scadenza della finestra estiva, ma sa bene che a fronte di proposte irrifiutabili non avrebbe la forza per respingere tutti gli assalti.

Calciomercato Inter, il Manchester United può tornare su Dumfries
Denzel Dumfries ©LaPresse

Tra i nomi più caldi in uscita da mesi vengono fatti soprattutto i nomi di Denzel Dumfries e Milan Skriniar. Se il centrale slovacco era il principale indiziato a lasciare la squadra sino a poche settimane fa, il sorpasso della Juventus per Bremer ha completamente ribaltato i piani iniziali del mercato interista costretto a bloccare la partenza del difensore.

La possibilità di incassare i famosi 60 milioni di euro dal mercato entro il 30 giugno 2023 potrebbe portare l’Inter a non sacrificare altri big in questa sessione estiva. Ma, come detto, difficilmente il club nerazzurro riuscirebbe a dire di no dinnanzi a proposte davvero importanti per i propri gioielli. A questo proposito, dalla Premier League potrebbe arrivare una maxi offerta per l’esterno olandese.

Calciomercato Inter, il Manchester United può tornare su Dumfries

Calciomercato Inter, il Manchester United può tornare su Dumfries
Denzel Dumfries ©LaPresse

Nello specifico, a bussare alla porta dell’Inter per Denzel Dumfries potrebbe essere il Manchester United. I ‘Red Devils’ insieme al Chelsea sino a questo momento non sono andati oltre il semplice interessamento per l’esterno nerazzurro. Come riportato da ‘Sky Sports UK’, però, gli inglesi allenati da Erik ten Hag avrebbero aperto alla cessione di Wan-Bissaka proprio in quella posizione.

Sul terzino inglese è tornato molto forte il pressing del Crystal Palace, club che lo aveva lanciato prima di venderlo a peso d’oro nel 2019. Qualora il Manchester United aprisse al prestito, lo stesso club potrebbe successivamente partire all’assalto di Dumfries per colmare il vuoto sulla corsia di destra. L’Inter parte da una valutazione da circa 45 milioni di euro, ma l’impressione è che per un’offerta da oltre 40 potrebbe aprire alla cessione dell’olandese.