Nervi tesi durante Salernitana-Adana: quattro espulsioni

A Salerno atmosfera incandescente durante la sfida tra i granata e l’Adana Demisport: quattro espulsi

Nervi tesi durante Salernitana-Adana, una delle mini partite del triangolare Iervolino, dedicato alla memoria del fratello del presidente della società campana.

Salernitana Adana
Salernitana-Adana © LaPresse

Dopo la vittoria della Reggina sul club turco allenatore da Montella e che ha Balotelli tra i suoi calciatori, la sfida tra i padroni di casa e l’Adana ha visto gli ospiti imporsi per 3-1. Nel finale del tempo gli animi si sono accesi con una rissa in campo tra alcuni dei calciatori delle due squadre.

Alla fine il direttore di gara si è visto costretto ad estrarre per ben quattro volte il cartellino rosso: a farne le spese sono stati Fazio e Coulibaly per la SalernitanaAkaydin e Rodrigues per l’Adana. Il match è poi ripreso dopo alcuni minuti di sospensione per far tornare la situazione alla tranquillità ed è terminato con la vittoria della squadra di Montella.