Belotti resta in Serie A: ha detto sì alla big

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:03

Andrea Belotti è ancora senza squadra dopo l’addio al Torino arrivato alla fine di giugno, quando è scaduto il contratto con la società granata

Potrebbe essere ancora in Serie A il futuro di Andrea Belotti. Nei giorni scorsi per l’ex bomber e capitano del Torino, ancora svincolato, era rimbalzata la voce di un forte interesse della Juventus a caccia di un degno vice Vlahovic. Quella bianconera, tuttavia, era una pista che aveva poco o nulla di concreto.

Andrea Belotti ©LaPresse

Concretissima, invece, è quella rappresentata dalla Roma di José Mourinho. Stando a ‘goal.com’, il tecnico portoghese sta spingendo per l’ingaggio a costo zero del 28enne di Calcinate. Nelle ultime ci sarebbe stato anche un contatto diretto tra i due, con Belotti convintosi del trasferimento nella Capitale.

Per lo ‘Special One’ sarebbe lui l’ideale alternativa di Abraham, l’uomo giusto per completare un reparto offensivo già rafforzatosi molto con l’arrivo di Paulo Dybala. Secondo la medesima fonte, su Belotti sarebbe molto forte il Toronto, il quale si è già portato a casa Insigne, Criscito e Bernardeschi. I canadesi sarebbero pronti a presentare una proposta ‘monstre’, ma Belotti preferirebbe rimanere in Italia o comunque nel calcio che conta.