Juventus, Bonucci contro de Ligt: “Deve avere rispetto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:55

Leonardo Bonucci, neo capitano della Juventus, parla della nuova stagione bianconera ma non risparmia bacchettate a de Ligt

La Juventus parte dalla tournée negli Stati Uniti per rilanciare le proprie ambizioni e dare un assalto alla stagione che deve essere quella del riscatto. Da Las Vegas, sulle colonne di ‘Gazzetta dello Sport’ e ‘Tuttosport’, arrivano le parole del capitano Bonucci, che tocca vari temi.

Juventus, Bonucci contro de Ligt: "Deve avere rispetto"
Bonucci e de Ligt © LaPresse

Il difensore ribadisce i grandi obiettivi che hanno i bianconeri per questa annata. “Dobbiamo tornare a fare la Juventus in Italia e in Europa e mettere paura a tutti – spiega – Vincere è sempre difficile, ma in una stagione così particolare può succedere di tutto, quindi dobbiamo crederci. Io capitano? Finalmente ce l’ho fatta (ride, ndr). Cercherò di essere all’altezza e di essere da esempio. Di Maria è un giocatore completo e sottovalutato, Pogba è rientrato molto bene, c’è qualità ed esperienza per fare bene. Allegri? Sono d’accordo con lui, dobbiamo puntare allo scudetto. Tra noi c’è un rapporto schietto e diretto, ci siamo confrontati e ho rivisto l’Allegri che vuole tornare a vincere”.

C’è poi una stoccata decisa su de Ligt: “La partenza non mi ha sorpreso, le dichiarazioni facevano capire che voleva andare via. Ma ci vuole rispetto, certe frasi sono state poco carine. La Juventus ha investito su di lui lo ha aiutato a crescere per tre anni. Ognuno è libero di fare delle scelte, ma bisogna sempre ringraziare. Ne abbiamo parlato dopo le vacanze e lui ha capito. Il Bayern è un grande club, ma non è detto che in una squadra top tu sia destinato a vincere”.