Allarme Milan: “Adesso, Leao è un problema”

Le ultime sul Milan che sta cercando di mettere le mani su De Ketelaere. Al contempo, però, i rossoneri devono trovare una soluzione alla vicenda Leao

La prossima settimana potrebbe essere quella giusta per il passaggio di De Ketelaere al Milan. Paolo Maldini e Frederic Massara dovrebbero rilanciare ulteriormente avvicinandosi alle richieste del Brugge. Diciamo che sui 35 milioni l’operazione avrebbe grandissime chance di chiudersi.

Rafael Leao ©LaPresse

Un occhio il Milan deve però buttarlo anche in casa, alla ‘spinosa’ questione Leao. Rinnovare il contratto del portoghese, attualmente in scadenza nel 2024, è complicato perché le sue richieste arrivano a toccare i 6-7 milioni netti. “Leao è un problema e dal Milan non arrivano date concrete – ha detto Carlo Pellegatti a ‘Top Calcio 24’ – Per questo mercato, il suo rinnovo sarebbe l’acquisto migliore per i rossoneri. Ma non ho notizie per il prolungamento di contratto del portoghese né per quello di Bennacer, altro elemento importante. Se arrivi ad un anno dalla scadenza del contratto, rischi di cedere Leao a 20-30 milioni, ossia a un terzo del suo valore attuale, oppure perderlo a zero”.

In conclusione Pellegatti si è sbilanciato sul rinforzo per la difesa: “Arriverà un centrale, non italiano“.