Milinkovic-Savic via per 60 milioni: spunta il patto con Mendes

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:13

Milinkovic-Savic potrebbe lasciare la Lazio questa estate per un cifra intorno ai 60 milioni di euro: spunta il patto col potente procuratore Jorge Mendes

Il futuro di Milinkovic-Savic è coperto da un velo di incertezza. Dopo l’ennesima grande stagione, disputata nonostante le difficoltà iniziali dei biancocelesti dovute al cambio in panchina, il centrocampista è tentato dall’intraprendere una nuova avventura, magari più prestigiosa.

Lazio Milinkovic-Savic Lotito Mendes
Milinkovic-Savic © LaPresse

Giunto all’età di 27 anni, l’ex Genk sente sempre più forte il bisogno di alzare l’asticella nella propria carriera e competere ai massimi livelli. Il patron Claudio Lotito ha resistito a proposte molto elevate negli scorsi anni, ma stavolta la situazione pare essere cambiata. Stando a quanto si apprende dal ‘Messaggero’, infatti, il numero uno dei capitolini starebbe seriamente valutando una cessione di Milinkovic-Savic durante questa sessione di calciomercato. Juventus e Inter sono da tempo interessate all’acquisto del serbo, ma gli ‘Aquilotti’ preferirebbero ovviamente darlo via all’estero. E non è tutto: il potente agente Jorge Mendes, che ha spinto e favorito da intermediario l’affare Maximiano, avrebbe promesso a Lotito di aiutarlo a scovare offerte da club stranieri da almeno 60 milioni di euro.

Calciomercato Lazio, 60 milioni per Milinkovic-Savic: la promessa di Mendes

Lazio Milinkovic-Savic Lotito Mendes
Jorge Mendes © LaPresse

Sarri, dal canto suo, ha parlato col suo calciatore e sarebbe felice di trattenerlo in squadra. Ma, se la voglia di Champions di Milinkovic prevarrà, il mister non si opporrà. Anzi, avrebbe già pensato a come sostituirlo. In particolare, chiderebbe eventualmente sia Ivan Ilic che Piotr Zielinski al suo posto. In particolare, mai come quest’estate Milinkovic può davvero lasciare la Lazio.