Braccio di ferro con Ronaldo: annuncio e ribaltone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:34

Fa discutere il futuro di Cristiano Ronaldo al Manchester United. Arrivano parole importanti sul conto dell’ex fuoriclasse della Juventus

Fa discutere il futuro di Cristiano Ronaldo al Manchester United, con la stella portoghese che medita l’addio ai ‘Red Devils’ dopo una sola stagione dal ritorno in Inghilterra.

Cristiano Ronaldo ©LaPresse

L’ex fuoriclasse della Juventus non si è unito alla squadra per il raduno, saltando anche la tournée in Asia a causa di alcuni problemi famigliari. Le voci intanto su una sua partenza dall’Old Trafford si susseguono, con CR7 intento a trovare un’altra sistemazione per continuare a giocare la Champions League, competizione che lo United non disputerà la prossima stagione.

A cercare di buttare acqua sul fuoco sulla telenovela Ronaldo ci ha pensato Erik ten Hag, nuovo allenatore dei ‘Red Devils’. L’ex Ajax allontana l’addio del lusitano: “Cristiano non è in vendita. Non è con noi a causa di questioni personali, ma stiamo programmando la stagione con lui. Questo è quanto”, le parole in conferenza stampa di ten Hag.

Manchester United, ten Hag allontana l’addio di Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Sulle tracce di CR7 ci sarebbe soprattutto il Chelsea, che a differenza del Manchester United gli consentirebbe di giocare sul palcoscenico della Champions: “Come renderlo felice? Non lo so, però non vedo l’ora di cominciare a lavorare con lui – ha proseguito ten Hag – Ho parlato con Cristiano prima che venisse fuori questo problema personale e ho avuto una buona conversazione con lui. Non mi ha detto di voler andar via, quella è una cosa che ho letto. Vogliamo arrivare al successo insieme”. Parole che sanno di circostanza: nei prossimi giorni si attendono sviluppi importanti sul futuro del cinque volte Pallone d’Oro.