Dopo il Milan anche l’Inter: doppio assalto a Zhang

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:43

Arrivano nuovi voci da New York sull’interesse per l’Inter: fallito l’assalto al Milan, due fondi potrebbero riprovarci stavolta con la società di Zhang

L’Inter scatenata sul mercato in questa fase iniziale della sessione estiva, dove tra gli altri il club nerazzurro ha riaccolto Romelu Lukaku a Milano.

Zhang
Steven Zhang ©LaPresse

Domani sarà il turno di Bellanova, mentre negli ultimi giorni sono stati ufficializzati anche Asllani, Mykhtaryan e Onana. Il presidente Steven Zhang segue con grande partecipazione le strategie di rafforzamento della dirigenza, oltre ovviamente a fare massima attenzione alla sostenibilità del club che probabilmente costringerà i nerazzurri a sacrificare un big (Skriniar?) sull’altare del bilancio.

Suning ha ribadito la volontà di continuare a medio-lungo termine con il progetto Inter e a continuare nel ciclo di successi iniziato con Conte in panchina e proseguito anche con Inzaghi nell’ultima stagione malgrado lo scudetto sfuggito per mano dei cugini del Milan. Zhang non ha intenzione di abdicare e lasciare l’Inter, anche se prendono nuovamente corpo i rumors sulla vendita della società con diversi investitori interessati all’acquisizione del sodalizio meneghino.

L’Inter fa gola: Investcorp e Ares Capital studiano l’offensiva

Stando al quotidiano ‘Repubblica’ e secondo voci raccolte a New York, ci sarebbero due holding in particolare che seguirebbero l’evolversi della situazione all’Inter: Investcorp e Ares Capital. Entrambe già note al pubblico e agli sportivi italiani per aver tentato – soprattutto il gruppo del Bahrain – di rilevare le quote del Milan. Investcorp era vicino ad acquisire il club campione d’Italia, prima della scelta di Elliott di preferire l’accordo con Redbird e Cardinale. 

Facchetti su Suning: "Nel prossimo anno decideranno se continuare"
Marotta e Zhang ©LaPresse

Il calcio italiano resta un brand e un mercato che fa gola alle due holding, pronte a valutare la fattibilità di un nuovo tentativo – stavolta con l’Inter – una volta sfumato l’assalto al Milan. Lo scorso maggio l’Ad finanziario Antonello (insieme ad altri rappresentanti del club nerazzurro) è stato ospite a New York di un evento di gala legato alla Serie A e potrebbero esserci stati già dei primi contatti tra le parti. Oltre alla società di Zhang anche Investcorp e Ares Capital smentiscono e non commentano le indiscrezioni, anche se non è un mistero l’interesse dei fondi internazionali per il campionato italiano visto che ci sarebbero nel mirino altre società come Sampdoria, Napoli e Fiorentina.