Juventus, rilancio per l’attacco: si può chiudere a 25 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27

La Juventus prepara nuove mosse, i colpi Pogba e Di Maria saranno solo i primi: la pista per l’attacco riprende vigore

Pochissimi giorni al via della nuova stagione per la Juventus, che per la prossima settimana entrerà in ritiro per prepararsi al campionato. Allegri pronto a rilanciare la sfida al vertice e ad accogliere i nuovi acquisti che, presto o tardi, si uniranno ai bianconeri.

Juventus, rilancio per l'attacco: si può chiudere a 25 milioni
Maurizio Arrivabene, Pavel Nedved, Andrea Agnelli © LaPresse

Il primo sarà Pogba, a seguire dovrebbe arrivare Di Maria. Da loro, inizia il nuovo ciclo a Torino, per riscattare due stagioni non all’altezza delle aspettative. Ma molti altri saranno i movimenti, in un mercato bianconero che dopo un mese di giugno vissuto decisamente più al rallentatore di quanto ci si sarebbe attesi, ora deve provare ad accelerare, mettendo a segno operazioni in diversi reparti. Gli addii sono stati numerosi in particolare nel settore offensivo e lì bisognerà intervenire. Con sviluppi anche piuttosto sorprendenti.

Juventus, il Morata-tris è possibile: le cifre

Juventus, rilancio per l'attacco: si può chiudere a 25 milioni
Alvaro Morata © LaPresse

Due giorni fa, il saluto ad Alvaro Morata, dopo un altro prestito biennale che si è concluso senza il riscatto dello spagnolo. Che però potrebbe anche unirsi nuovamente ai bianconeri per una terza avventura. Il ritorno all’Atletico Madrid con annesso rinnovo del contratto fino al 2024 apre a una nuova operazione con i ‘Colchoneros’. Erano troppi per la Juventus i 35 milioni fissati per il riscatto, secondo la ‘Gazzetta dello Sport’ si può ragionare su un nuovo prestito con riscatto fissato ora a 25 milioni, o con un pagamento dilazionato su più anni dello stesso importo a titolo definitivo già da questa stagione. Una ipotesi, quella della ‘conferma’ di Morata, che come sappiamo piacerebbe molto ad Allegri.