CMIT TV | Dall’Inter alla Juventus: “E’ lui che esce”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:29

Per sbloccare l’affare Dybala sul mercato in entrata, l’Inter deve aprire alle cessioni nel reparto avanzato e liberare spazio

L’operazione Paulo Dybala per la quale l’Inter lavora ormai da un paio di mesi ha subito un rallentamento con l’esigenza di dover chiudere Romelu Lukaku entro il 30 giugno. L’argentino però viene visto ancora come una priorità sul mercato da parte dei dirigenti nerazzurri e presto potrebbe ricevere l’offerta decisiva.

Calciomercato Inter, Real Madrid su Dzeko 
Fabio Bergomi in diretta sulla CMIT TV

La Joya, in ogni caso, come ribadito da Fabio Bergomi in diretta sulla CMIT TV è nelle mani dell’Inter: “So che ci sarà un evento, ma non so il giorno. So che all’Inter la questione è chiusa, come quella con Bremer. Con Antun e Dybala è tutto fatto e finito, all’Inter è tre mesi che sanno tutto. C’è una commissione di una persone che non era prevista e sulla quale il presidente si è irrigidito, ma è superabile e tutto risolvibile. Dybala all’Inter entro il 10 luglio? Credo che sarà in ritiro anche prima”.

Calciomercato Inter, tutte le offerte per Dzeko

Calciomercato Inter, Real Madrid su Dzeko 
Edin Dzeko ©LaPresse

Prima di formulare una proposta definitiva per Dybala, l’Inter dovrà metter mano alle cessioni del reparto avanzato. Oltre all’addio di Alexis Sanchez, a partire in attacco potrebbe essere Dzeko, stando alle informazioni diffuse dallo stesso Bergomi: “Quello che esce è Dzeko, è quello che ha più richieste, potrebbe scegliere di fare il vice Vlahovic alla Juventus, potrebbe andare a Madrid, o a Napoli visto che Spalletti lo stima, potrebbe anche tornare alla Roma, ha delle belle proposte”.

Nessuna novità invece sull’asse Cristiano Ronaldo-Roma: “Non sono niente di Ronaldo e non credo che vada alla Roma. Da quello che si legge, dopo un po’ di cinema rimarrà allo United, ma non fanno la Champions neanche loro”.

Calciomercato, Bergomi: “Zaniolo va alla Juventus”

L'annuncio su Zaniolo smuove il calciomercato: "80 milioni!"
Zaniolo © LaPresse

Da tenere d’occhio, infine, il futuro di Zaniolo: Zaniolo alla Juve si farà, lo scrivo col sangue. E’ partita tre anni fa quest’operazione, si farà. Lui e il papà vogliono la Juventus. Poi se il club bianconero dirà no, non andrà, ma la strada è quella e ci stanno lavorando. Gli altri due nomi da tenere d’occhio in uscita sono da una parte De Ligt e dall’altra Leao“.