CM.IT | Per Inzaghi (e l’Inter) è intoccabile: respinto lo scambio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51

Inter attivissima sul mercato: Marotta e Ausilio lavorano per rinforzare la rosa di Simone Inzaghi. Intanto, allenatore e club non hanno dubbi sul futuro di un nerazzurro

L’Inter aspetta Lukaku, atteso la prossima settimana a Milano per visite e firma prima di iniziare la sua avventura bis in maglia nerazzurra. La dirigenza di Viale della Liberazione non si ferma comunque al centravanti belga e continua a lavorare alacremente sul mercato in entrata per completare la rosa a disposizione di Inzaghi.

CM.IT | Per Inzaghi (e l’Inter) è intoccabile: respinto lo scambio
Simone Inzaghi © LaPresse

Indipendentemente dal futuro di Skriniar, i prossimi giorni si preannunciano caldi per il possibile arrivo nel capoluogo lombardo di Bremer, obiettivo di vecchia data di Marotta e Ausilio. Previsto un vertice con il Torino per trovare l’intesa sulla valutazione economica del difensore brasiliano, con i granata attenti a diversi profili in casa Inter come Pinamonti, Casadei e Dimarco.

Calciomercato Inter, garanzia Dimarco: non sarà la chiave per Bremer

CM.IT | Per Inzaghi (e l’Inter) è intoccabile: respinto lo scambio
Federico Dimarco © LaPresse

Il tecnico del ‘Toro’ Juric stravede per l’eclettico difensore, che ha allenato nella fruttuosa esperienza al Verona. Come raccolto da Calciomercato.it, però, Dimarco è un intoccabile della formazione nerazzurra e e il sodalizio di Zhang non ha mai aperto a un’eventuale cessione del classe ‘97. Il jolly mancino è ritenuto un elemento importante e prezioso da Inzaghi per la sua duttilità, con il mister piacentino che lo considera un ‘quasi’ titolare nel suo scacchiere tattico. Oltre al Torino, Dimarco ha diversi estimatori anche all’estero ma l’Inter ha subito rimandato al mittente tutte le avances per il giocatore.

Dimarco è blindato all’Inter da un contratto fino al giugno 2026 (sottoscritto nel dicembre scorso) e nell’ultima stagione dopo il ritorno in nerazzurro ha collezionato 42 gettoni in tutte le competizioni con all’attivo 2 reti e 4 assist. Da laterale o braccetto, il canterano interista continuerà a essere una garanzia di prestazioni e affidabilità per Simone Inzaghi.