Preferisce il Milan: ora il top club ha il ‘jolly’ per Leao

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:01

Rafael Leao è stato uno dei grandi protagonisti della cavalcata Scudetto del Milan. In stand by i discorsi per il rinnovo del contratto fino a giugno 2024

Non ci sono certezze circa la permanenza al Milan di Rafael Leao, uno dei grandi protagonisti in assoluto della cavalcata Scudetto dei rossoneri. O meglio, non le ha date ieri Scaroni: “E’ una pedina preziosa, ma il Milan ha dimostrato di saper fare delle sostituzioni piuttosto incredibili“.

Rafael Leao ©LaPresse

Se ci aggiungiamo che i discorsi per il rinnovo del contratto, in scadenza a giugno 2024, ecco che l’addio del portoghese è tutt’altro che impossibile. Le sue richieste per prolungare, ricordiamo, toccherebbero quota 7 milioni… In queste ore per il futuro dell’ex Lille sono rispuntate fuori due candidature importanti, quella del Manchester City di Pep Guardiola e quella del Real Madrid del grande ex Ancelotti. A proposito degli spagnoli vincitori dell’ultima Champions, ‘As’ per l’appunto rilancia forte l’interesse per l’attaccante rossonero che ha una clausola risolutiva da ben 150 milioni di euro. Le ‘Merengues’ potrebbero provarci in maniera concreta mettendo sul piatto il cartellino di Asensio.

Calciomercato Milan, Asensio e soldi per Rafael Leao

Marco Asensio ©LaPresse

In scadenza nel 2023, Asensio tratta il prolungamento del contratto da 5 milioni ma al contempo strizza l’occhio ad altre destinazioni che lo porrebbero al centro del progetto tecnico. La stessa fonte spagnola conferma l’interesse del Milan nei suoi confronti, oltre che quello del Liverpool di Klopp. Il 26enne maiorchino preferirebbe però i rossoneri, visto che alla corte di Pioli avrebbe la garanzia di giocare titolare. Perez valuta il suo cartellino almeno 40 milioni di euro e potrebbe, dunque, inserirlo nell’operazione Leao.