La Serie A si arrende: il bomber saluta per 40 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:58

Un’offerta irrinunciabile che ha seminato l’interesse di Milan, Inter e Juventus

Come in ogni sessione che si rispetti, ad infiammare l’interesse degli appassionati di calcio è soprattutto il mercato degli attaccanti. Se a livello internazionale si sono già mossi nomi altisonanti del calibro di Haaland, Nunez e Mané – in attesa di scoprire il futuro di Lewandowski lontano dalla Germania – in Italia le big non hanno ancora piazzato i colpi grossi.

La Serie A si arrende: il bomber saluta per 40 milioni
Maldini e Massara ©LaPresse

L’Inter in particolare sta cercando di rinforzare il proprio reparto offensivo, vicinissima al ritorno di Romelu Lukaku dal Chelsea e all’affare a costo zero Paulo Dybala. Se la Juventus ha risolto la pratica ‘numero nove’ lo scorso gennaio ingaggiando Vlahovic, il Milan in attesa di Origi sta invece lavorando soprattutto sulla trequarti.

Chi rischia di ritrovarsi senza offerte – quantomeno in Italia – è quindi Gianluca Scamacca, attaccante conteso tra nerazzurri e rossoneri negli ultimi mesi, che il Sassuolo valuta però oltre i 40 milioni di euro. Altro obiettivo che in passato in fasi diverse è transitato sul taccuino di Inter, Milan e Juventus, è Sebastien Haller dell’Ajax: centravanti rivelazione dell’ultima Champions League.

Calciomercato Inter, Milan e Juve: assalto del Borussia Dortmund per Haller

La Serie A si arrende: il bomber saluta per 40 milioni
Sebastien Haller ©LaPresse

Come riportato dal ‘Telegraaf’, l’Ajax avrebbe già ricevuto una maxi proposta dal Borussia Dortmund per la cessione a titolo definitivo di Sebastien Haller. Un’offerta che in Olanda è stata definita ‘irrinunciabile’, da 33 milioni di euro per la parte fissa più una serie di bonus che farebbero schizzare la cifra finale sui 38 milioni.

Il Borussia Dortmund, dopo aver ceduto ufficialmente Erling Haaland al Manchester City, appena dopo l’addio del centravanti norvegese aveva già annunciato l’arrivo del talentuoso Adeyemi dal Salisburgo. Sull’attaccante tedesco del 2002 vi sono grandissime aspettative dopo l’entusiasmante annata in Austria, ma vista la giovane età del ragazzo un ariete esperto come Haller potrebbe far comodo in un reparto estremamente verde.