La Juve rischia grosso per de Ligt: asta clamorosa, Allegri riparte da zero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50

Una lista incredibile di top club europei vuole de Ligt e la Juve rischia di doverlo salutare subito: per Allegri e la società sarebbe una ‘tragedia’

La Juventus, in questo momento, vive a metà tra il decollo e il precipizio. Da una parte la dirigenza bianconera sta ancora lavorando agli arrivi di Angel Di Maria e Paul Pogba, sulla carta i prossimi due rinforzi per Allegri. Soprattutto il francese va verso il ritorno mentre per l’argentino c’è ancora da aspettare e, di certo, più i tempi si allungano meno sono le probabilità di vederlo a Torino.

de ligt juventus cessione chelsea liverpool manchester real psg
De Ligt © LaPresse

Ma l’alternativa è già pronta e si chiama Filip Kostic, già promesso sposo della Juve visto il contratto in scadenza 2023 con l’Eintracht che non farà le barricate. Ma il vero problema è rappresentato dalla difesa. L’intenzione era quella di cambiare molto soprattutto sugli esterni, ma al momento tutti sono rimasti al proprio posto. Compreso Alex Sandro, anche lui in scadenza 2023 e ormai sulla lista dei cedibili da tempo. Ma per ora non sembra muoversi molto attorno a lui, bloccando quindi anche eventuali nuovi arrivi. A far tremare la Juventus, però, è la zona centrale della difesa. L’addio di Chiellini, per quanto fosse ormai a mezzo servizio, ha complicato parecchio la situazione dopo un’annata in cui i bianconeri hanno faticato parecchio. Gatti ha ottime prospettive, ma ora non basta.

Dal Liverpool al PSG: sette big d’Europa vogliono de Ligt. Ansia Juventus

Juventus, bomba de Ligt: pagano la clausola
Matthijs de Ligt © LaPresse

A far tremare la Juventus ancora di più è il movimento enorme attorno al futuro di Matthijs de Ligt. L’olandese ha il contratto in scadenza nel 2024, ormai si è entrati in quella fase di alto rischio in cui è il calciatore ad avere il coltello dalla parte del manico. E il messaggio di qualche giorno fa sul ‘quarto posto che non basta’ di certo ha contribuito a mettere tutto in gioco. Come scrive ‘Il Corriere dello Sport’, praticamente tutte le big d’Europa vogliono de Ligt. Si parte in primis dal Chelsea, che vuole sostituire Rudiger con un top, per arrivare a Liverpool, Manchester United e Barcellona. Questi ultimi due più indietro per la mancata partecipazione alla Champions League e i problemi finanziari.

Alle loro spalle, però, c’è il trittico che mette davvero spavento: Manchester City, Real Madrid e PSG. Tutte osservano la situazione dell’olandese, la Juventus vorrebbe un rinnovo biennale con spalmatura dell’ingaggio e una base di discussione già c’è. L’altro elemento è la clausola, ora a 125 milioni che salirà a 140: de Ligt vuole abbassarla sensibilmente, a circa 80, ovvero il prezzo della cessione. La trattativa è in corso, ma senza rinnovo i bianconeri rischiano seriamente di perdere già quest’anno l’olandese. O tra 12 mesi a cifre ancora inferiori. E allora per la Juve sarà davvero complicato ricostruire da zero la difesa.