CMIT TV | La Juve è avvertita: “Lo vedremo fuori dall’Italia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Le parole del giornalista che spaventano la Juventus. Ecco le sue dichiarazioni in merito al forte calciatore di Allegri

L’asse di calciomercato Italia-Inghilterra può tornare a scaldarsi. La trattativa che più interessa i tifosi, soprattutto quelli dell’Inter, è quella legata a Romelu Lukaku.

Bird a CMIT TV parla di de Ligt e Lukaku

Agnelli ©LaPresse

Attenzione, però, anche ad altre situazioni, come quelle legate a de Ligt e Dybala.

L’attaccante belga può far ritorno a Milano. E’ questa la sua volontà ma va convinto il Chelsea. Non è da escludere che vengano inseriti calciatori nerazzurri nell’affare, che farebbero dunque il percorso inverso.

Per parlare di Lukaku e non solo alla CMIT TV è intervenuto il giornalista britannico, Sheridan Bird: “Sicuramente il Chelsea troverà una maniera per farlo andare via, anche in prestito. Il suo tempo a Londra è finito e si deve trovare una soluzione, i tifosi non vogliono più Lukaku, Tuchel è stato molto paziente, ma non vedo un futuro a Londra per il belga. Si troverà una maniera per farlo tornare all’Inter dove spero che sarà amato, ma ci vorrà qualche gol importante per farsi perdonare”.

Calciomercato, da Dumfries a de Ligt: possibile futuro in Inghilterra

Bird a CMIT TV parla di de Ligt e Lukaku
De Ligt ©LaPresse

Dumfries e Dybala – “Il Chelsea deve ricostruire in difesa. Devono arrivare difensori di livello. Dybala? Non credo che qualcuno ci proverà, ricordo quando qualcuno lo vedeva vicino al Tottenham. Vedendo il suo storico, anche di infortuni, non lo vedo buono per la Premier League anche se il calcio è cambiato. Lo vedo meglio in Spagna o in Italia”.

De Ligt – C’è spazio anche per parlare di de Ligt. Il difensore appare destinato a lasciare Torino: “Ci sono squadre che stanno cercando dei centrali forti – prosegue Bird -, sicuramente prima o poi andrà in un’altra squadra. Prima o poi lo vedremo fuori dall’Italia, secondo me però non penso che andrà via subito visto anche l’addio di Chiellini. Chi giocherà sennò al centro? Bonucci e Arrivabene?”.