FOTO CM.IT | Via all’era Red Bird: le promesse di Cardinale a Casa Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:43

Svolta epocale per il Milan: inizia in via ufficiale l’avventura di Gerry Cardinale in rossonero

E’ iniziata ufficialmente l’avventura al Milan di Gerry Cardinale. Il numero uno di Red Bird, dopo aver messo le prime firme per il passaggio di proprietà del club, che porterà al closing entro settembre, ha iniziato a lavorare.

L’americano ieri ha cenato con Scaroni e Ivan Gazidis, stamani ha messo piede nella sede del club rossonero, in via Aldo Rossi, per la prima volta. Colloqui con tutto il management, compresi Paolo Maldini e Frederic Massara.

FOTO CM.IT | Via all'era Red Bird: le promesse di Cardinale a Casa Milan
Cardinale cm.it

La volontà del numero uno del fondo è quella di andare avanti insieme e di confermare tutti gli uomini che hanno portato in alto il Milan. Il clima è apparso disteso e tutto lascia pensare che del mercato continueranno ad occuparsene ancora Maldini e Massara. Mercato che avrà finalmente inizio.

FOTO CM.IT | Via all'era Red Bird: le promesse di Cardinale a Casa Milan
Cardinale cm.it

Cardinale ha dato dunque via alle danze e nel primo pomeriggio, sempre a Casa Milan, ha incontrato anche la stampa per una prima presentazione. L’americano, che ha promesso di imparare presto l’italiano, ha voglia di vincere e lo ha fatto capire subito: “E’ stato uno spettacolo incredibile questo scudetto, vanno fatti i complimenti a tutti. E’ stato un grande lavoro di squadra. Ho visitato il museo e ho visto già di prima mano e assaporato il prestigio di questa società e l’ultima impresa in campionato lo dimostra. Il futuro sarà costruito sui successi, vogliamo certamente continuare col trend vincente di questo glorioso club. La nostra volontà è di continuare a vincere”.

FOTO CM.IT | Via all'era Red Bird: le promesse di Cardinale a Casa Milan
Cardinale cm.it

Tifoso a Milano – “Confermo che ero in piazza a Milano a festeggiare con i tifosi e lì mi hanno trasmesso tutta la loro grande passione. C’è un ambiente eccezionale, si respira qualcosa di diverso e di unico qui a Milano con i tifosi del Milan. C’è una passionalità è un trasporto incredibile che io non ho mai respirato, neanche nelle mie precedenti esperienze in America, NBA compresa”.

Il discorso di Cardinale si è chiuso con “le due parole più importanti, ‘Forza Milan'”.