Adesso il Milan ha paura: il sostituto di Leao arriva con la clausola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:54

Rafa Leao ha catturato l’attenzione dei top club europei, Real Madrid in primis, e il Milan mette le mani avanti: individuato il sostituto

34 partite, 11 gol e 8 assist. Questo il ruolino di marcia di Rafael Leao in campionato, che ha portato i rossoneri a vincere uno storico scudetto: le sirene del mercato, ora, spaventano il club meneghino.

Adesso il Milan ha paura: ecco il sostituto di Leao
Rafael Leao ©LaPresse

Sono giornate molto importanti queste per il Milan. Dopo il cambio di proprietà, questa mattina Gerry Cardinale ha incontrato Maldini per discutere delle strategie future del club. La volontà del dirigente, nonché bandiera del ‘Diavolo’, è quella di rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Stefano Pioli e ambire ad essere competitivi in Italia ed in Europa. Il rischio, per il Milan, è quello di non avere Leao tra le proprie fila nei prossimi anni: la dirigenza, però, avrebbe già individuato un possibile sostituto.

Sfumato Kylian Mbappé, dalla Spagna rivelano come il Real Madrid stia valutando l’assalto a Rafael Leao: potrebbe essere il portoghese il regalo di Florentino Perez per l’amato Carlo Ancelotti. Un cadeaux a tinte rossonere per il tecnico emiliano, fresco vincitore della Champions League: certo, per arrivare al diamante di Faro servirebbe un’offerta da oltre 120 milioni di euro. Il Milan, intanto, non resta con le mani in mano e inizia a scandagliare il mercato alla ricerca del possibile sostituto.

Calciomercato Milan, Carrasco in se parte Leao | Clausola da 60 milioni

Calciomercato Milan, Carrasco in se parte Leao | Clausola da 60 milioni
Yannick Carrasco ©LaPresse

Secondo quanto riportato su ‘AS’, inoltre, il Milan starebbe pensando anche a Yannick Carrasco. Il belga, da quando è tornato dall’esperienza cinese, sta performando su alti livelli e con l’Atletico Madrid si è confermato come uno dei talenti più esplosivi sulla scena europea. Riuscire a convincere i ‘Colchoneros’ a privarsi di lui non sarebbe un lavoro facile, sennonché nel contratto di Carrasco è presente una clausola rescissoria da 60 milioni di euro. Tutte ipotesi e tessere di un domino destinato a partire solamente nel caso in cui Leao dovesse lasciare Milano: Maldini, in ogni caso, vuole essere pronto.