CM.IT | Lukaku, ritorno all’Inter tra giallo e nuovo colpo di scena

Romelu Lukaku apre al ritorno con la maglia dell’Inter: l’affare al momento appare però molto complicato, gli ultimi sviluppi

Non solo Paulo Dybala. Beppe Marotta esce allo scoperto per l’ex numero dieci della Juventus, ma intanto lascia aperto uno spiraglio per il ritorno di Romelu Lukaku.

L’Inter vuole vederci chiaro e capire quali siano i margini di manovra – comunque molto complicati – per un eventuale ritorno a Milano del centravanti belga, protagonista dello scudetto vinto con Conte nel 2021.

Lukaku
Lukaku © LaPresse

‘Big Rom’ ha manifestato il desiderio di tornare in nerazzurro, complice l’annata negativa e vissuta da panchinaro di lusso al Chelsea. Lukaku sarebbe anche disposto a un taglio corposo del suo attuale ingaggio a Londra (pari a 14 milioni di euro all’anno), pur di far ritorno in Serie A e venire incontro ai paletti economici imposti da Zhang.

Nella giornata di oggi in programma un incontro tra la dirigenza interista e l’avvocato che rappresenta il giocatore, ma è giallo sul vertice, smentito dalla società nerazzurra a Calciomercato.it, ma confermato da altre fonti.

Calciomercato Inter, ritorno Lukaku: le cifre

Lukaku
Lukaku © LaPresse

Un’intesa per il ritorno all’Inter rimane per adesso tutta in salita, soprattutto nell’incastro con il Chelsea dopo l’affare monstre da 100 milioni di sterline (pari a circa 115 milioni di euro, ndr) della scorsa estate per lo sbarco a Stamford Bridge del belga classe ’93. La nuova proprietà dei ‘Blues’ non è intenzionata a svendere Lukaku e al limite potrebbe accettare un prestito oneroso sui 15-20 milioni di euro con la garanzia di un riscatto a cifre comunque non inferiori ai 60-70 milioni.