Perisic esalta Conte e rivela: “Volevo giocare in Premier dal 2009”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:48

Ivan Perisic è un nuovo calciatore del Tottenham. L’ormai ex Inter rivela le sue volontà e si sofferma anche sul rapporto su Antonio Conte

Ivan Perisic e l’Inter rappresentano una storia d’amore terminata, ma senza troppa amarezza. L’esterno, infatti, ha salutato i nerazzurri con un bel post sui social i tifosi e la società che gli ha permesso di esplodere a livello italiano e internazionale, ma ora siamo già al passo successivo.

Perisic esalta Conte e rivela: "Volevo giocare in Premier dal 2009"
Perisic © LaPresse

Il croato, infatti, è ufficialmente un nuovo calciatore del Tottenham e ora è pronto ad affrontare questa nuova avventura. Un sogno che diventa realtà praticamente per il calciatore ex Wolfsburg e Borussia Dortmund. Nella prima intervista ai canali ufficiali degli Spurs, l’ex Inter ha sottolineato: “Sono molto felice di iniziare con gli Spurs: quando sono stato contattato dal mister e dal direttore sportivo ho comunicato che volevo davvero venire in Premier League dal 2009. Praticamente da quando ho iniziato da professionista. Ora è arrivato il momento e non vedo l’ora“.

Le prime parole di Perisic da giocatore del Tottenham

Perisic esalta Conte e rivela: "Volevo giocare in Premier dal 2009"
Conte © LaPresse

Perisic parla poi in maniera più approfondita del rapporto con Antonio Conte: “È un privilegio lavorare lavorare con un allenatore come Conte. All’Inter siamo riusciti a fare molto bene e a vincere lo scudetto dopo undici anni insieme. Sono molto felice di vederlo di nuovo. Lui vive il calcio in ogni momento: anche quando dorme pensa al calcio. Mi piace il suo carattere e so che faremo anche qui grandi cose”.