CM.IT | Kumbulla e il futuro: occhio a Toro, Fiorentina, Bologna e Samp

Kumbulla in bilico alla Roma: ecco le possibili destinazioni del difensore

Il futuro di Marash Kumbulla alla Roma è tutto da scrivere. Al di là delle parole di José Mourinho che lo ha confermato parlando in toni entusiastici dei suoi progressi in questa stagione. C’è da dire che il mercato attorno al difensore centrale albanese si muove già da gennaio, quando poi la Roma decise di resistere alle richieste piovute da Torino e Fiorentina. Ad un certo punto del mercato d’inverno si parlò anche del Napoli, pista poi sfumata.

CM.IT | Kumbulla e il futuro: occhio a Toro, Fiorentina, Bologna e Samp
Kumbulla © LaPresse

Ripercorriamo la seconda stagione di Kumbulla alla Roma (la prima con Mourinho alla guida dei giallorossi) ricordando il passaggio cruciale dell’onta di Bodø, alla quale il difensore albanese nato a Peschiera del Garda partecipò in negativo. Finito dentro una bocciatura in massa del tecnico, il difensore è stato probabilmente l’unico rispetto ad altri giocatori poi ceduti a gennaio, che per Mou aveva dato segnali di ravvedimento impegnandosi molto per risalire la china della considerazione: e, a quanto pare, riuscendoci. Lo stesso Mourinho ha sottolineato questo aspetto più volte e il fatto che a gennaio sia arrivato un no secco ad un suo trasferimento anticipato è frutto sì delle necessità legate alle disponibilità della rosa in ogni reparto, ma anche dei progressi che Kumbulla ha manifestato.

La linea quindi sembra essere tracciata, ma in realtà bisogna capire quali segnali offrirà questo mercato estivo. La Roma parte dall’idea di tenere Kumbulla, questo sembra chiaro. Ma è altrettanto nitida l’intenzione di aggiungere un centrale mancino di forza e di garanzia al progetto. Si era detto, qualche mese fa, che uno tra l’albanese il brasiliano Ibañez potesse uscire raccogliendo le sollecitazioni del mercato. Bene, Ibañez nel frattempo a confermato di essere una certezza per Mourinho e che il lavorio sulla crescita del giocatore è già stato impostato dando risposte che oggi lo rendono probabilmente un incedibile.

Calciomercato Roma, Kumbulla verso l’addio

Tiago Pinto dopo Roma-Feyenoord
Pinto-Mourinho ©LaPresse

Cosa significa questo: che si resterà alla finestra per capire cosa dovesse eventualmente accadere. Il difensore albanese ha probabilmente aumentato la schiera degli estimatori: stando alle ultime indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, piace al Torino, al Bologna, alla Fiorentina, alla Sampdoria. Bisogna certamente tenere conto del fatto che è arrivata nell’estate del 2020 per una operazione che complessivamente, tra i quasi 20 milioni di prestito e riscatto, le commissioni e i prestiti di Çetin, Cancellieri e Diaby si avvicinava ai 30 milioni. Oggi il ragazzo è valutato almeno 20 milioni. Intanto Kumbulla ha chiuso la sua stagione vincendo una Conference League a casa sua a Tirana (restando in panchina in finale dopo aver giocato 9 gare compresa l’andata del turno di qualificazione con il Trabzonspor) e ha complessivamente disputato 28 partite stagionali in maglia giallorossa. Se arriva l’offerta giusta (attenzione anche al mercato tedesco), la Roma potrebbe decidere di sacrificarlo.

Giorgio Alesse