Gravenberch lascia l’Ajax: operazione da oltre 20 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:34

Una cessione che era stata impostata da diverso tempo e che è stata finalmente definita

Ryan Gravenberch a breve non sarà più un calciatore di proprietà dell‘Ajax. Il centrocampista olandese lascerà l’Eredivisie dalla prossima stagione, dopo le tantissime voci sul mercato che lo hanno visto protagonista negli ultimi mesi.

Gravenberch lascia l'Ajax: operazione da oltre 20 milioni
Ryan Gravenberch ©LaPresse

In scadenza di contratto nel giugno 2023 con il club olandese, il ragazzo classe 2002 era conteso da i migliori club d’Europa, tra cui la Juventus che per tanto tempo lo ha seguito sperando di poter convincere il ragazzo. Un affare che in tanti hanno cercato di mettere a segno, sfruttando la valutazione da circa 20 milioni di euro influenzata dalla scadenza del prossimo anno.

Ad aggiudicarselo, però, è stato il club che prima di ogni altro si era mosso con insistenza e che dall’Ajax nei giorni scorsi ha messo a segno pure un altro colpo. Si tratta del Bayern Monaco, tra i più scatenati alla vigilia del mercato estivo e che proprio nella giornata di ieri aveva annunciato ufficialmente il colpo Noussair Mazraoui, prelevato a costo zero e ingaggiato con un contratto quadriennale.

Calciomercato, il Bayern Monaco ha l’accordo per Gravenberch

Gravenberch lascia l'Ajax: operazione da oltre 20 milioni
Ryan Gravenberch ©LaPresse

Come riferito dal ‘De Telegraaf’, Bayern Monaco e Ajax hanno già raggiunto un accordo per il trasferimento del centrocampista, sulla base di una parte fissa pari a 19 milioni di euro che la società tedesca verserà agli olandesi, più bonus da 5,5 milioni facilmente raggiungibili ed una percentuale sulla rivendita del 7,5% nelle mani dei Lancieri.

In attesa di scoprire quello che sarà il futuro di Robert Lewandowski, la rosa di Julian Nagelsmann prende forma in vista di una nuova stagione che con ogni probabilità tornerà a vedere il Bayern protagonista in Europa, alla ricerca del riscatto dopo l’eliminazione scottante dell’ultima edizione contro il Villarreal ai quarti.