Flop Juventus e licenziamento Allegri: “Agnelli primo responsabile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:19

La Juve ha concluso la stagione con diverse delusioni e qualche rammarico: non manca un duro attacco ai bianconeri, in particolare ad Allegri e Agnelli

La Juve si è presa il quarto posto, ormai da qualche settimana. La stagione si è conclusa e in quest’occasione ha visto festeggiare le altre, in particolare Inter e Milan.

Non solo Allegri, duro attacco alla Juve: "Che flop! Agnelli primo responsabile"
Agnelli ©️LaPresse

Se i nerazzurri hanno battuto in Coppa Italia i grandi rivali, i rossoneri si sono aggiudicati lo scudetto. Insomma, Massimiliano Allegri ha portato in bacheca zero titoli e tante critiche. Nelle ultime ore, ne sono arrivate altre. Il giornalista Paolo Bargiggia per ‘seriea24’, infatti, non ha avuto dubbi nel bocciare la stagione della Juve: “È un flop tecnico e manageriale il cui primo responsabile è Andrea Agnelli che ha scelto Allegri e adesso, forse, si vergogna a licenziarlo come aveva fatto invece in maniera disinvolta con i suoi due predecessori”.

Bargiggia contro Agnelli e Allegri: il mercato della Juve passa in secondo piano

Non solo Allegri, duro attacco alla Juve: "Che flop! Agnelli primo responsabile"
Allegri ©️LaPresse

Parole durissime, quelle di Bargiggia, e che potrebbero avere ricadute dirette anche sulle trattative per la Juve: “Dal mercato, con l’arrivo di Pogba e quello probabile di Di Maria, arrivano ancora segnali di confusione per il prossimo futuro. Doveva essere una rivoluzione giovane e sostenibile nei costi, invece sta diventando un altra caccia alle ‘figurine'”. Poi un monito finale alla Juve: “Se Allegri non studierà in estate una nuova filosofia di gioco e di lavoro, la sensazione è che nessun nuovo acquisto sul mercato potrà riportare in alto i bianconeri“.