Dionisi avverte il Milan: “Il Sassuolo non fa favori ad altri. Ecco cosa spero”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:59

Da Reggio Emilia arrivano le parole di Dionisi e Raspadori in merito alla partita di domenica contro il Milan

A margine di un convegno al Mapei Stadium sono tornati a parlare Alessio Dionisi e Giacomo Raspadori.

Dionisi e Raspadori avvertono il Milan
Dionisi ©LaPresse

Il tecnico e l’attaccante del Sassuolo domenica affronteranno il Milan, in casa, per l’ultima giornata di Serie A. L’Inter farà il tifo per i neroverdi: solo con un successo di Berardi e compagni, la squadra di Simone Inzaghi, infatti, può conquistare lo Scudetto.

Dionisi promette il massimo impegno per affrontare i rossoneri: “Non si poteva desiderare niente di meglio che finire il campionato contro una squadra importante che si giocherà tanto – riporta Sportmediaset -. L’affronteremo nel modo migliore possibile, con entusiasmo perché sarà una partita difficile ma vorremmo finire in maniera positiva. Non importa ciò che abbiamo fatto in passato, speriamo di far ricordare ciò che faremo domenica. Parlo solo del Sassuolo, non facciamo favori ad altri”.

Sassuolo-Milan, Raspadori: “Nulla di diverso rispetto a quello fatto fino ad adesso”

Dionisi e Raspadori avvertono il Milan
Raspadori ©LaPresse

“Contro il Milan credo non ci sia niente di diverso da fare da ciò che si fa sempre – afferma Raspadorini -, fare le cose con impegno e serietà. La serenità di affrontare le cose pensando solo a noi stessi ci ha portato a fare quello che abbiamo fatto quest’anno. Anche nell’ultima giornata io penso che non ci debba essere niente di diverso rispetto a quello fatto fino ad oggi”.