Nuovo bomber Milan: doppia ‘beffa’ per Maldini

Milan a caccia dell’erede di Zlatan Ibrahimovic. Si allontanano due nomi importanti presenti sul taccuino della dirigenza

Non ci sono certezze, ma questa potrebbe essere l’ultima settimana di Ibrahimovic da calciatore del Milan. Da calciatore in tutti i sensi, visto che l’addio ai rossoneri sarebbe poi anche quello al calcio giocato.

Calciomercato Milan, obiettivo erede di Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic @LaPresse

Via Ibra, il club rossonero sarà chiamato se non obbligato a tuffarsi sul calciomercato alla ricerca di un nuovo centravanti, considerato che anche Giroud ha i suoi anni e acciacchi. In verità Maldini e soci hanno già iniziato a muoversi per il nuovo bomber da regalare a Pioli, un regalo meritatissimo con lo Scudetto. A tal proposito, in queste settimane è salito alla ribalta l’interesse del Milan per Darwin Nunez, già nei radar dell’Inter. Il problema è che il 22enne bomber uruguaiano, autore quest’anno di 34 gol, ha raggiunto costi elevatissimi oltre a piacere a mezza Europa.

‘The Athletic’ dà in netto vantaggio il Manchester United rispetto alla concorrenza, nonostante gli eccellenti rapporti tra i rossoneri col suo nuovo agente Jorge Mendes, lo stesso di Renato Sanches e Rafael Leao. I ‘Red Devils’ potrebbero portarselo a casa con una proposta da 60 milioni di euro.

Nunez e l’erede Kalajdzic: brutte notizie per il Milan

Darwin Nunez @LaPresse

Il Benfica si è già ‘rassegnato’ all’addio di Nunez, tanto che è già al lavoro per il suo successore. Sempre ‘The Athletic’ parla di possibile tentativo per Sasa Kalajdzic dello Stoccarda. Lo spilungone austriaco, due metri di altezza, è stato a lungo nel mirino della Roma ed è ancora oggi un giocatore stimatissimo in casa Milan. Il suo futuro, però, potrebbe essere davvero a Lisbona, ereditando la maglia numero 9 di Nunez. Il 24enne Kalajdzic è in scadenza nel 2023 e ha una valutazione di circa 25 milioni di euro.